menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I Bordopelle

I Bordopelle

I "Bordopelle" a Mesagne

MESAGNE - Freschezza e allegria in arrivo a Mesagne, grazie alla prossima esibizione dei Bordopelle, giovane band brindisina.

MESAGNE - Freschezza e allegria in arrivo a Mesagne, grazie alla prossima esibizione dei Bordopelle, giovane band brindisina con chiaro timbro italiano e sound compatto, che riesce a spaziare senza pretese fra tanti generi musicali. I "cactus" della terra salentina, saranno capaci di catturare l'interesse dello spettatore, grazie alla propria sonorità, sin dal primo ascolto. Proprio il cactus è il logo che accompagna il gruppo pop-rock durante i loro tour.

I Bordopelle iniziano la propria avventura con il primo lavoro nel marzo 2011 e da qual momento l'ascesa della band brindisina nel territorio nazionale non accenna a fermarsi. A conferma di questo, numerose le esibizioni al fianco di grandi artisti della musica italiana: dai Matia Bazar a Fabrizio Moro e Valerio Scanu, dagli Apres La Classe fino ai Boom Da Bash e tanti altri. L'ennesima conferma arriva nel maggio 2013 grazie alla vittoria nel VideoFestivalLive2013, curato da gente come Mara Maionchi ed Enrico Ruggeri, con il singolo "Ogni voltache vai via", con la stessa bandche parteciperà al prossimo Festival di Sanremo Giovani 2014.

L'appuntamento è, quindi, per martedì 6 agosto a Mesagne, in piazzetta Sant'Anna dei Greci a partire dalle ore 22, con il concerto dei Bordopelle, evento inserito nella rassegna di Inedito Mania. Per info www.bordopelle.com o consultare pagina ufficiale Facebook e Twitter dei "Bordopelle".

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Asl Brindisi: avviso pubblico per l'incarico di direttore generale

Ultime di Oggi
  • Emergenza Covid-19

    Covid, Puglia: pressione ancora alta sugli ospedali, altri 39 decessi

  • Sport

    Palaeventi: Comune di Brindisi - New Arena all’atto finale

  • Cronaca

    Falsa infermiera a casa per prenotare i vaccini: monito dell'Asl

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento