menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il Museo di Ostuni ospite della trasmissione Uno Mattina

Il Prof. Coppola porterà negli studi della Rai il calco di Ostuni 1 la gestante di 28mila anni fa sepolta all’interno della Grotta di Santa Maria di Agnano

OSTUNI - Il Museo di Civiltà Preclassiche della Murgia Meridionale di Ostuni sarà ospite della trasmissione Uno Mattina in onda domani lunedì 4 settembre alle 9.30. In studio il direttore scientifico dell’Istituzione, Donato Coppola, insieme ad Alessia Nava, la dottoranda della Sapienza di Roma che ha aggiunto ulteriori elementi alla ricerca.

Il Prof. Coppola porterà negli studi della Rai il calco di Ostuni 1 la gestante di 28mila anni fa sepolta all’interno della Grotta di Santa Maria di Agnano e ritrovata dallo stesso Coppola nel 1991. Al centro dell’attenzione della trasmissione Uno Mattina le recenti novità sulla vita e sulle cause della morte della donna.

gestante museo ostuni-2

“Ogni tassello è importante. Questa volta abbiamo appreso lo stato di sofferenza di gestante e feto. Un'altra ricerca recente di un neonatologo francese ha attribuito la sua morte a eclampsia, una specie di emorragia convulsiva. Continuiamo ad apprendere notizie su di lei. A questa giovane gestante dobbiamo tanto: l'aver compreso la ritualità delle sepoltura; l'aver rivelato un segno a segmenti diffusissimo nel paleolitico, una specie di croce, una forma di protoscrittura incisa su un ciottolo siliceo posto sotto il suo capo. Anche l'apertura di un museo che ogni anno richiama diecimila visitatori”. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lutto per l'arcivescovo Satriano, è deceduta la mamma Giovanna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento