rotate-mobile
Martedì, 6 Dicembre 2022
Cultura

Il pittore brindisino Alioto espone per Sgarbi

BRINDISI - Appuntamento di rilievo quello del pittore brindisino Massimiliano Alioto, 38 anni, da lungo tempo trasferitosi al Nord - a Domodossola, dove vive e lavora - ma che a Brindisi ha conservato cuore e affetti. Nell’ambito del progetto “Naturale (selvaggio)” a cura di Vittorio Sgarbi, il giovane artista brindisino espone le sue opere più recenti.

BRINDISI - Appuntamento di rilievo quello del pittore brindisino Massimiliano Alioto, 38 anni, da lungo tempo trasferitosi al Nord - a Domodossola, dove vive e lavora - ma che a Brindisi ha conservato cuore e affetti. Nell?ambito del progetto ?Naturale (selvaggio)? a cura di Vittorio Sgarbi, il giovane artista brindisino espone le sue opere più recenti, da sabato 19 giugno al 14 luglio prossimi, al Maec (Palazzo Casali) di Cortona. I testi in catalogo sono di Vittorio Sgarbi e Fabrio Migliorati.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il pittore brindisino Alioto espone per Sgarbi

BrindisiReport è in caricamento