rotate-mobile
Cultura

Il Sud e le gabbie salariali, una ricerca brindisina

BRINDISI - Domani sera, con inizio alle ore 18, presso l’Archivio di Stato di Brindisi, sarà presentato il libro/ricerca di Donato Peccerillo “Fuori dalle gabbie”, pubblicato dalla Hobos Edizioni, sulla esperienza delle lotte sindacali a Brindisi (ma anche in Puglia e nel Mezzogiorno) negli anni ’60, caratterizzate da un grande impegno per l’abbattimento di una grande ingiustizia morale, oltre che sociale, quella delle “gabbie salariali” che imponevano salari differenziati nelle diverse zone del Paese, pur di fronte a identiche prestazioni.

BRINDISI - Domani sera, con inizio alle ore 18, presso l?Archivio di Stato di Brindisi, sarà presentato il libro/ricerca di Donato Peccerillo ?Fuori dalle gabbie?, pubblicato dalla Hobos Edizioni, sulla esperienza delle lotte sindacali a Brindisi (ma anche in Puglia e nel Mezzogiorno) negli anni ?60, caratterizzate da un grande impegno per l?abbattimento di una grande ingiustizia morale, oltre che sociale, quella delle ?gabbie salariali? che imponevano salari differenziati nelle diverse zone del Paese, pur di fronte a identiche prestazioni.

Una lotta che sorse spontanea, che con il passare del tempo diventò di massa e che anticipò di una decina di anni le iniziative degli stessi sindacati confederali nazionali. Intorno a quelle esperienze si formò una classe dirigente sindacale che per i venti anni successivi guidò con successo, non solo a Brindisi, il movimento dei lavoratori dell?industria.

La ricerca di Donato Peccerillo, per molti anni ai vertici provinciali e regionali della Fim Cisl, sarà presentato da Vittorio Bruno Stamerra, con le testimonianze di Giovanni Caforio e Giovanni Carbonella, e gli interventi del prof. Federico Pirro e dello stesso autore. Le conclusioni saranno di Giulio Colecchia, segretario generale della Cisl di Puglia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Sud e le gabbie salariali, una ricerca brindisina

BrindisiReport è in caricamento