menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Locandina celebrazioni indipendenza greca

Locandina celebrazioni indipendenza greca

Indipendenza greca, celebrazioni a Brindisi

BRINDISI - Si celebra oggi anche a Brindisi l'anniversario dell'indipendenza greca, giunta al termine della rivoluzione panaellenica del 1821 contro l'occupazione turca. La Comunità Ellenica di Brindisi, Lecce e Taranto e la Rete delle Comunità Elleniche in Puglia (Foggia, Bari, Brindisi, Lecce e Taranto) assieme alla Chiesa Ortodossa e al Consolato onorario di Grecia a Brindisi, con il patrocinio di Provincia e Comune, hanno organizzato una serie di eventi commemorativi.

BRINDISI - Si celebra oggi anche a Brindisi l'anniversario dell'indipendenza greca, giunta al termine della rivoluzione panaellenica del 1821 contro l'occupazione turca. La Comunità Ellenica di Brindisi, Lecce e Taranto e la Rete delle Comunità Elleniche in Puglia (Foggia, Bari, Brindisi, Lecce e Taranto) assieme alla Chiesa Ortodossa e al Consolato onorario di Grecia a Brindisi, con il patrocinio di Provincia e Comune, hanno organizzato una serie di eventi commemorativi.

Oggi alle 11,30 alla Chiesa Ortodossa di San Nicola, in via Indipendenza a Brindisi, celebrazione di ringraziamento (Doxologia), in onore dei caduti nella lotta di indipendenza della Grecia dai Turchi. Alle ore 18.30, presso la Sala conferenze del Museo Archeologico Provinciale Francesco Ribezzo, in piazza Duomo sempre a Brindisi, si terrà la commemorazione ufficiale con esponenti delle amministrazioni locali, della Chiesa Ortodossa, del console di Grecia a Brindisi e naturalmente della comunità greca locale, con una conferenza del professore Gianni Schilardi, direttore di Argo Editrice, sul temna "I filoelleni e la Rivoluzione Panellenica del 1821".

A proposito del 189mo anniversario dell'indipendenza greca, il presidente della Comunità Ellenica, Ioannis Davilis, ha detto che "questo è il minimo tributo per chi ha sacrificato la propria vita e un riconoscimento a tutti quelli che hanno avuto la forza d'animo di ribellarsi, dopo 400 anni di oscura e disumana oppressione turca, che hanno avuto il coraggio e la capacità di organizzarsi e vincere, liberando la Grecia e avviando cosi l'inizio del nuovo Stato ellenico".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lutto per l'arcivescovo Satriano, è deceduta la mamma Giovanna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento