rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Cultura

Jazz fusion a Ceglie con Billy Cobham

CEGLIE MESSAPICA - Sarà Billy Cobham, leggenda vivente del jazz fusion ad aprire le porte della quindicesima edizione del Festival della Ghironda, concerto-evento che si terrà sabato 21 agosto alle 22, in piazza Plebisicito a Ceglie Messapica, anteprima del festival di “ Musica e Cultura dei cinque continenti”.

CEGLIE MESSAPICA - Sarà Billy Cobham, leggenda vivente del jazz fusion ad aprire le porte della quindicesima edizione del Festival della Ghironda, concerto-evento che si terrà sabato 21 agosto alle 22, in piazza Plebisicito a Ceglie Messapica, anteprima del festival di " Musica e Cultura dei cinque continenti".

Il nome di Cobham è di quelli che non hanno bisogno di troppe presentazioni. Il batterista è considerato, da oltre trent'anni, uno dei più acclamati musicisti jazz e rock. La sua discografia supera i cinquanta dischi registrati ed un totale di quasi dieci milioni di copie vendute, in circa quarant'anni di carriera. Un talento indiscusso che gli ha permesso di avviare importanti collaborazioni con mostri sacri della musica come Miles Davis, Herbie Hancock e George Benson. Sul palco della cittadina messapica, con la sua band, Cobham presenterà il suo ultimo album "Palindrome", in cui nuove composizioni si alternano a riletture dei suoi grandi classici. Un concerto che, come lo stesso disco dimostra, non è più esclusivamente indirizzato ad amanti del jazz o ai batteristi, ma è in grado di coinvolgere un pubblico più vasto, che non mancherà d'apprezzare il sound ora caldo, ora romantico, ora fortemente etnico di brani tanto diversi quanto accomunati da uno spirito leggero e molto, molto "cool". Ad accompagnare Cobham, nella serata di sabato, un ensemble di notevole profilo artistico composto da Jean-Marie Ecay alle chitarre, Christophe Cravero alle tastiere e al violino, Camelia Ben Naceur alle tastiere, Fifi Chayeb al basso, Junior Gill allo steel pan e al Pan Cat Mellots.

Un'occasione imperdibile, quindi, per apprezzare il talento di questo straordinario batterista e per dare il via alla XIV edizione della Ghironda Summer Festival che, anche per l'estate 2010, promette concerti di musica internazionale, in cui si mescolano melodie e canzoni tradizionali di tutto il mondo, musiche folk, idiomi e costumi policromi, capaci di coinvolgere e rendere parte attiva tutto il pubblico che sarà presente. Palcoscenici naturali degli spettacoli della rassegna, tutti ad accesso gratuito, saranno i centri storici pugliesi che, per nove giorni, accoglieranno artisti provenienti dai cinque continenti, promuovendo un percorso culturale nuovo che porta lo spettatore a scoprire nella sua terra, tradizioni e costumi dei popoli di tutto il mondo.

Dopo l'anteprima di Billy Cobham, il coloratissimo bus della Ghironda continuerà il suo tour facendo nuovamente tappa a Ceglie Messapica il 28 e il 29 agosto, il 30 e il 31 ad Otranto, il 1 Settembre a Grottaglie, il 2 e il 3 a Bari, il 4 a Corato, per concludersi il 5 settembre con un evento da non perdere. I dettagli degli eventi in rassegna saranno resi noti nelle prossime ore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Jazz fusion a Ceglie con Billy Cobham

BrindisiReport è in caricamento