rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Cultura Ostuni

Juini Booth: la storia del jazz nel Chiostro San Francesco

OSTUNI - Lunedì prossimo 13 Settembre alle ore 21 presso il Chiostro San Francesco ad Ostuni, il leggendario bassista americano Juini Booth terrà un concerto, promosso e patrocinato dall’Amministrazione comunale, su impulso del sindaco Domenico Tanzarella e dell’assessore Agostino Buongiorno. L’evento rappresenta un fuori programma all’interno del ricco calendario delle iniziative predisposte dall’Amministrazione comunale per la stagione estiva.

OSTUNI - Lunedì prossimo 13 Settembre alle ore 21 presso il Chiostro San Francesco ad Ostuni, il leggendario bassista americano Juini Booth terrà un concerto, promosso e patrocinato dall'Amministrazione comunale, su impulso del sindaco Domenico Tanzarella e dell'assessore Agostino Buongiorno. L'evento rappresenta un fuori programma all'interno del ricco calendario delle iniziative predisposte dall'Amministrazione comunale per la stagione estiva.

Il concerto sarà presentato ufficialmente nel corso di una conferenza stampa che si svolgerà domani (venerdì 10 settembre alle ore 12) presso Palazzo di Città ad Ostuni. A condividere il palco saranno il batterista Antonio Di Lorenzo (ricordiamo la sua preziosa collaborazione con Massimo Urbani) e il fisarmonicista ostunese Vince Abbracciante (considerato un genio dallo stesso Booth). Il trio registrerà un album a breve, contenente composizioni originali.

Juini Booth, la cui carriera inizia più di quaranta anni fa, è stato uno dei più importanti innovatori del contrabbasso e ha suonato e registrato album con i più importanti jazzisti della storia: Art Blakey, Tony Williams, Coleman Hawkins, McCoy Tyner, Sun Ra, Elvin Jones e altri.

Le sue composizioni, che hanno avuto riconoscimenti mondiali (come il premio Mingus-Zimmerman), riflettono un uso sapiente di semplici temi melodici sviluppato attraverso rapporti di tempo inattesi, invitando l'ascoltatore ad un nuovo livello di percezione musicale.

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Juini Booth: la storia del jazz nel Chiostro San Francesco

BrindisiReport è in caricamento