menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Giuliano Turone

Giuliano Turone

La Costituzione: riflessioni in versi, omaggio in musica

CEGLIE MESSAPICA - “L'Italia è una Repubblica democratica fondata...sulla costituzione! Musica, teatro, incontri e riflessioni sulla costituzione, la resistenza, il lavoro,le regole, la legalità”. Questo il tema che animerà la prima edizione della rassegna culturale “Teatri del Presente”, in programma a Ceglie Messapica dal 25 aprile al 1° maggio prossimi.

CEGLIE MESSAPICA - "L'Italia è una Repubblica democratica fondata...sulla costituzione! Musica, teatro, incontri e riflessioni sulla costituzione, la resistenza, il lavoro,le regole, la legalità". Questo il tema che animerà la prima edizione della rassegna culturale "Teatri del Presente", in programma a Ceglie Messapica dal 25 aprile al 1° maggio prossimi.

A curare l'evento è l'associazione "Residenza Teatrale" di Ceglie Messapica insieme con altre compagnie della Puglia ("Armamaxa teatro", "La Luna nel Pozzo", "Teatro dell'Est", "Archelia", "Casarmonica" e "Giovaniidee").

Gli incontri si terranno nel Teatro comunale di Ceglie Messapica. L'evento dedicato alla Costituzione partirà il 25 aprile con Giuliano Turone, l'ex magistrato che nel corso dell'inchiesta sull'omicidio Ambrosoli scoprì con Gherardo Colombo gli elenchi della Loggia Massonica P2. La discussione verterà su alcuni aspetti che riguardano la condizione dello straniero, e nel corso della serata saranno recitate alcune terzine di Dante nelle lingue dei nuovi immigrati. Turone sarà accompagnato al pianoforte dal maestro Mirko Lodedo. Il 28 aprile, gli attori delle compagnie in residenza, accompagnati dal fisarmonicista Antongiulio Galeandro, leggeranno alcuni frammenti di letteratura dedicata alla resistenza e al lavoro, e Giuseppe Ciciriello racconterà la storia di Guyelmo il Pesadò.

Il 30 aprile sarà la volta di Fabrizio Sirò Sirotto, che accompagnerà il reading di Denio Derni dedicato alle vicende di Aldo Moro e di Peppino Impastato. Il primo maggio, infine, è in programma un grande concerto per festeggiare il lavoro con alcuni gruppi indipendenti ed emergenti della scena rock, folk, pop e new wave pugliese ed italiana.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lutto per l'arcivescovo Satriano, è deceduta la mamma Giovanna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento