rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Cultura

Mosca: Vitale alla Fiera del libro

MOSCA - Da mercoledì 7 a lunedì 12 settembre l'Italia è ospite d'onore della 24esima Fiera Internazionale del Libro di Mosca. In calendario un intenso programma culturale ed editoriale, ideato e realizzato dall'Associazione Italiana Editori. Tra gli autori italiani protagonisti dell’evento, anche la brindisina Serena Vitale.

MOSCA - Da mercoledì 7 a lunedì 12 settembre l'Italia è ospite d'onore della 24esima Fiera Internazionale del Libro di Mosca. In calendario un intenso programma culturale ed editoriale, ideato e realizzato dall'Associazione Italiana Editori. Tra gli autori italiani protagonisti dell'evento, anche la brindisina Serena Vitale.

L'occasione è doppiamente speciale: Da un lato, infatti, il 2011 è stato proclamato dal ministero dei Beni Culturali di Roma e dal ministero della Cultura di Mosca Anno della Cultura e della Lingua Russa in Italia e della Cultura e della Lingua Italiana in Russia.

Dall'altro, il 2011 ha celebrato il 150esimo dell'Unità d'Italia. Protagonisti sono diciassette autori italiani contemporanei, chiamati a rappresentare, attraverso la parola, la scrittura e il pensiero, la bellezza, la complessità e le specificità culturali e sociali italiane. La presenza italiana a Mosca non è però limitata all'area della Fiera. Ogni giorno, nel tardo pomeriggio, l'Istituto Italiano di Cultura di Mosca, con una tappa anche al Teatro Na Strastnom, ospita il ciclo di incontri "Atlante d'Italia". Storie, luoghi, città, in cui gli autori si concedono un personalissimo viaggio in Italia, attraverso il racconto di un luogo simbolico, un evento, un ricordo.

E in quest'ambito si inserisce domenica 11 settembre (alle ore 16) l'intervento di Serena Vitale: un evento speciale, nel quale l'autrice cercherà di raccontare nel dettaglio il legame che unisce due nazioni geograficamente così lontane. Serena Vitale, scrittrice e slavista di lungo corso, nel suo ultimo romanzo 'A Mosca, a Mosca!' ripercorre quarant'anni di storia della cultura sovietica e russa, raccontata attraverso gli occhi di una studente (prima) e studiosa (poi) italiana che approda a Mosca per la prima volta, giovanissima, nel 1967.

Nata a Brindisi nel 1945, Serena Vitale, è una grande conoscitrice della lingua e della letteratura russa e una delle personalità più competenti nel campo. Dal 1972 ha insegnato all'Università di Genova, è stata ordinario di Letteratura Russa all'istituto Orientale di Napoli, ricercatrice e docente di slavistica all'Università di Pavia e professore ordinario di Lingua e Letteratura Russa al Dipartimento di Lingue e Letterature Straniere Moderne della Facoltà di Scienze Linguistiche e di Letterature Straniere dell'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mosca: Vitale alla Fiera del libro

BrindisiReport è in caricamento