Cultura

Mostra e concerto all'Archivio di Stato

BRINDISI – Un weekend fatto di attività culturali nel capoluogo. Brindisi sabato 29 e domenica 30 settembre ospiterà le Giornate Europee del Patrimonio dal titolo “L’Italia tesoro d’Europa”. Si darà nuovamente spazio alla mostra fotografica e documentaria “Nel segno dell’umanità. Croce Rossa e solidarietà a Brindisi dal 1866 al 1970” presso l’Archivio di Stato, mentre domenica nel chiostro avrà luogo il concerto dell’Orchestra del Liceo Musicale “Giustino Durano” di Brindisi.

L'Archivio di Stato di Brindisi

BRINDISI - Un weekend fatto di attività culturali nel capoluogo. Brindisi sabato 29 e domenica 30 settembre ospiterà le Giornate Europee del Patrimonio dal titolo "L'Italia tesoro d'Europa". Si darà nuovamente spazio alla mostra fotografica e documentaria "Nel segno dell'umanità. Croce Rossa e solidarietà a Brindisi dal 1866 al 1970" presso l'Archivio di Stato, mentre domenica nel chiostro avrà luogo il concerto dell'Orchestra del Liceo Musicale "Giustino Durano" di Brindisi.

Aperture straordinarie per le sale dell'Archivio Storico di Brindisi per accogliere le Giornate Europee del Patrimonio. Un momento per riportare la mente al passato e rispolverare ricordi di chi ha vissuto e poi raccontato storie che vanno dalla fine dell'800 fino ai primi settant'anni del Novecento.

Il percorso cronologico - tematico della mostra, infatti, è articolato in quattro sezioni e con oltre 250 pezzi esposti. La collezione di fotografie, parte dalla fine dell'Ottocento e giunge agli anni Settanta del Novecento. Vengono presentati documenti rinvenuti dopo il riordinamento dell'Archivio storico del Comitato provinciale Cri, altri conservati nei fondi documentari dell'Archivio di Stato di Brindisi e da privati.

La ricerca vuole essere un contributo alla ricostruzione della storia della presenza e dell'attività della Croce Rossa Italiana a Brindisi, che si intreccia con la storia della città. Nei fondi documentari conservati presso l'Archivio di Stato, in particolare nell'Archivio storico del Comune di Brindisi, sono state rinvenute preziose e inedite testimonianze sul periodo più antico dell'associazione, che hanno rivelato la presenza in città, in vari momenti della sua storia, di altre forme di associazionismo solidale legate al fenomeno sociale e culturale ottocentesco

La mostra fotografica si potrà visitare sabato 28 settembre prossimo dalle ore 9 alle 13 e nel pomeriggio dalle 17 alle 20, mentre la domenica dalle 10 alle 13. Domenica 29 settembre, invece, si darà spazio alla musica con l'Orchestra del liceo musicale "Giustino Durano". Il concerto è organizzato in collaborazione con l'Archivio di Stato, l'Istituto Iss "Monticelli - Simone - Durano" e il Comune di Brindisi. Si spazierà fra brani di musica classica e leggera fra cui l'ouverture del "Barbiere di Siviglia", brani tratti da operette, in omaggio all'attore brindisino Giustino Durano e una fantasia musicale di canzoni dei Beatles.

L'ingresso nelle sale dell'Archivio di Stato è libero e gratuito. Si possono organizzare anche visite guidate. Per maggiori informazioni inviare una mail all'indirizzo as-br@beniculturali.it oppure visitare il sito internet www.archivi.beniculturali.it/ABRindex.htm o visitare la pagine Facebook www.facebook.com/pages/Archivio-di-Stato-di-Brindisi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mostra e concerto all'Archivio di Stato

BrindisiReport è in caricamento