rotate-mobile
Cultura

Un prefetto brindisino relatore del libro "Complici e Colpevoli" di Gratteri e Nicaso

Iginio Olita alla presentazione del libro ad Alessandria, si parlerà di come il Nord ha aperto le porte alla 'ndrangheta. L'iniziativa si terrà il 9 dicembre nel capoluogo piemontese

Il brindisino Iginio Olita, già prefetto di Alessandria, interverrà come relatore ufficiale alla presentazione del libro "Complici e colpevoli" - Come il Nord ha aperto le porte alla 'ndrangheta - scritto da Nicola Gratteri, procuratore capo della Repubblica di Catanzaro, il magistrato più esposto e impegnato da molti anni nella lotta contro la 'ndrangheta, e da Antonio Nicaso, esperto e storico delle conoscenze di organizzazioni criminali.

L’incontro organizzato dall’associazione "Riprenditi Alessandria", rappresentata dal consigliere comunale Domenico Di Filippo, si svolgerà giovedì 9 dicembre, alle ore 21, nel Teatro Ambra di Alessandria, alla presenza degli autori Nicola Gratteri (nella foto sotto) e Antonio Nicaso. Si propone di spiegare, come negli anni, la 'ndrangheta sia riuscita a infiltrarsi in Piemonte, radicando in particolare la propria organizzazione criminale su tutto il territorio. L’intervento dell’ex prefetto di Alessandria Iginio Olita, in qualità di relatore del libro, è motivato dalla qualificata presenza sul territorio con i numerosi interventi compiuti durante la presenza in Piemonte in tema di lotta alla mafia, distintosi in particolare per aver promosso molteplici iniziative per identificare i beni confiscati alle organizzazioni criminali e rimasti inutilizzati, indicandone la giusta e migliore destinazione all’uso pubblico.

Nicola Gratteri-2

Il prefetto Olita risultò promotore di un incontro con l’Agenzia nazionale per l’amministrazione e la destinazione dei beni confiscati alla criminalità organizzata, riunione nel corso della quale furono individuati beni ubicati nei Comuni di Albera, Mombello Monferrato e Sale e decine di altri beni confiscati alla criminalità organizzata in altri Comuni, decidendone il riutilizzo per fini di utilità sociale, restituendoli alla collettività. L’ex prefetto Olita siglò anche una convenzione con l’Università del Piemonte Orientale per aprire uno sportello informativo al pubblico amministrato dagli studenti e istituire nuovi tirocini formativi, per fornire notizie sulle misure di confisca dei beni sequestrati alla criminalità.

Il libro "Complici e Colpevoli" sarà presentato dagli autori Nicola Gratteri e Antonio Nicaso, alla presenza di Paolo Bellotti, già consigliere comunale di Alessandria e testimone del processo "Minotauro-Albachiara 9" e del presidente dell’associazione Di Filippo. Moderatore sarà l’avvocato Alberto Pasta. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un prefetto brindisino relatore del libro "Complici e Colpevoli" di Gratteri e Nicaso

BrindisiReport è in caricamento