rotate-mobile
Cultura Ceglie Messapica

Racconta il tuo festival: "La Ghironda" lancia un concorso per il pubblico

CEGLIE MESSAPICA - “La Ghironda, quindici anni di anni di storie, di volti e di artisti”. Grande novità per l’edizione 2011 del festival dei cinque continenti La Ghironda. Il racconto dei lustri del festival sarà affidato alla penna dei protagonisti: gli spettatori, i contributi dei quali saranno raccolti in un volume di prossima pubblicazione. La Ghironda si propone di raccontare il suo percorso dal 1995 ad oggi in un racconto scritto a più mani da chi ha vissuto il festival in prima persona. Un’anticipazione bollente dell’edizione 2011 del festival, quindi, in cui il pubblico diventa protagonista del volume attraverso l’iniziativa “La Ghironda: il mio racconto”, per raccogliere le sensazioni di tutti coloro che hanno partecipato alle passate edizioni.

CEGLIE MESSAPICA - "La Ghironda, quindici anni di anni di storie, di volti e di artisti". Grande novità per l'edizione 2011 del festival dei cinque continenti La Ghironda. Il racconto dei lustri del festival sarà affidato alla penna dei protagonisti: gli spettatori, i contributi dei quali saranno raccolti in un volume di prossima pubblicazione. La Ghironda si propone di raccontare il suo percorso dal 1995 ad oggi in un racconto scritto a più mani da chi ha vissuto il festival in prima persona. Un'anticipazione bollente dell'edizione 2011 del festival, quindi, in cui il pubblico diventa protagonista del volume attraverso l'iniziativa "La Ghironda: il mio racconto", per raccogliere le sensazioni di tutti coloro che hanno partecipato alle passate edizioni.

L'iniziativa mira a sollecitare la creatività e la memoria dei fruitori del festival a cui si chiede di raccontare la propria esperienza con il festival con un testo di massimo 2500 caratteri, uno scatto fotografico significativo, un video interessante delle passate edizioni o un disegno che rappresenti la propria idea di Ghironda. Tutte le info sull'iniziativa su www.laghironda.it. "La Ghironda: il mio racconto" fa leva sulle impressioni della gente di fronte ad una manifestazione che parla il linguaggio universale dell'arte, promuovendo incontri e scambi tra diverse culture. I migliori lavori saranno selezionati dall'associazione organizzatrice, un coro di voci in cui tutti sono protagonisti e che consacra La Ghironda come uno dei festival più innovativi, interessanti e accessibili a tutti in Italia.

Il racconto è un diario, il backstage del festival ed è un modo alternativo per divulgare i tanti risvolti positivi raggiunti dai Comuni ospitanti, come la valorizzazione dei centri storici, la rivalutazione di tradizioni dimenticate, la promozione artistico-culturale, le commistioni di genere artistico, di culture e di etnie. Il volume approfondirà le varie edizioni del festival e i testi inviati dal pubblico saranno affiancati dalle storie degli ospiti noti e degli artisti e soggetti che hanno reso possibile il successo della manifestazione negli anni.

Protagoniste saranno anche le scuole pugliesi, perché La Ghironda si propone di stimolare la creatività negli studenti, affinare la loro capacità di scrittura, fornire un'occasione di crescita e avviarli all'integrazione di nuove forme di diffusione culturale, musicale e artistica con la storia del loro paese. L'iniziativa scade il 15 settembre 2011 per permettere anche ai fruitori dell'ultima edizione di diventare autori del cammino lungo cinque lustri. Per ulteriori informazioni e per partecipare all'iniziativa, è possibile consultare il sito www.laghironda.it

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Racconta il tuo festival: "La Ghironda" lancia un concorso per il pubblico

BrindisiReport è in caricamento