rotate-mobile
Cultura

Chiese aperte alle visite, vicende post-unitarie e un libro sui Cappuccini

BRINDISI – Tra le numerose iniziative per la Settimana della Cultura, spicca “Luoghi della Devozione”, un evento organizzato dall'Ufficio Beni Culturali Ecclesiastici dell'Arcidiocesi di Brindisi - Ostuni in collaborazione con l'Albo degli Operatori Culturali Diocesani, l'Associazione culturale "Ar.Tur - Luoghi d'Arte e d'Accoglienza" e la Società di Storia Patria per la Puglia – Sezione di Brindisi. Inoltre, la Società di Storia Patria per la Puglia (sezione di Brindisi) segnala, un’altra iniziativa prevista per questa settimana a Carovigno nel Castello Dentice di Frasso, e precisamente il 15 aprile con la IV sessione del convegno di studi su "Il dibattito sull'unificazione nazionale in Terra di Brindisi".

BRINDISI - Tra le numerose iniziative per la Settimana della Cultura, spicca "Luoghi della Devozione", un evento organizzato dall'Ufficio Beni Culturali Ecclesiastici dell'Arcidiocesi di Brindisi - Ostuni in collaborazione con l'Albo degli Operatori Culturali Diocesani, l'Associazione culturale "Ar.Tur - Luoghi d'Arte e d'Accoglienza" e la Società di Storia Patria per la Puglia - Sezione di Brindisi. Inoltre, la Società di Storia Patria per la Puglia (sezione di Brindisi) segnala, un'altra iniziativa prevista per questa settimana a Carovigno nel Castello Dentice di Frasso, e precisamente il 15 aprile con la IV sessione del convegno di studi su "Il dibattito sull'unificazione nazionale in Terra di Brindisi"

Il giorno 10 aprile 2011 sarà aperta ai visitatori la chiesa di San Paolo Eremita a Brindisi, dalle ore 10 alle ore 13 e dalle ore 16 alle ore 19 grazie anche alla collaborazione del Gruppo Archeologico Brindisino. Il giorno 17 aprile 2011 sarà visitabile la Chiesa del Carmine in Ostuni, dalle ore 10 alle ore 13 e dalle ore 16 alle ore 19. Le due chiese, di grande pregio storico-artistico, sono generalmente chiuse. In occasione della XIII settimana della cultura turisti e visitatori potranno conoscere o riscoprire le peculiarità storico-artistiche dei due monumenti. Le visite guidate saranno a cura dell'Associazione Ar.Tur.

Mercoledì 13 aprile, alle ore 17.30 nella Sala "Monsignor Elio Antelmi" del Palazzo Arcivescovile di Brindisi, dopo i saluti di Francesca Casamassima, direttore dell'Archivio di Stato di Brindisi e di padre Francesco Neri, ministro provinciale dei Frati Minori Cappuccini di Puglia, il professore Salvatore Palese, preside della Facoltà Teologica Pugliese e il professore Francesco De Luca, docente di Archivistica presso l'Università del Salento, presentano il libro "La provincia dei frati minori cappuccini di Puglia, 5 secoli di storia. Primo centenario della rifondazione della Provincia (1908-2008)", a cura di Rosa Anna Savoia, Edizioni Grifo, pubblicato in occasione della ricorrenza del primo centenario del ritorno dei frati minori cappuccini di Puglia dopo l'ottocentesca soppressione degli Ordini religiosi.

Il volume ripercorre la storia, lunga cinque secoli, della presenza nella nostra regione dell'Ordine dei 'frati del popolo', profondamente radicato nella società e nella cultura: raccoglie gli atti del convegno storico (Lecce 18 ottobre - Bari 3 novembre 2008), il catalogo della mostra documentaria realizzata dagli Archivi di Stato di Bari, Brindisi, Lecce e Taranto e un ricco apparato fotografico sugli ultimi cento anni della Provincia religiosa e delle sue Missioni in Mozambico e Albania. Per i frati cappuccini un modo diverso di evangelizzare, per tutti l'opportunità di ricordare l'importanza della loro azione sociale e pastorale e scoprire la ricchezza del loro percorso plurisecolare nel nostro territorio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chiese aperte alle visite, vicende post-unitarie e un libro sui Cappuccini

BrindisiReport è in caricamento