rotate-mobile
Cultura

Suoni della Devozione, c'è Servillo

BRINDISI – Presentato questa mattina il programma di eventi natalizi organizzato dall’Arcidiocesi di Brindisi – Ostuni e dal Comune di Brindisi. La conferenza stampa si è tenuta presso l’Auditorium del Palazzo Arcivescovile di Brindisi alla presenza dell’arcivescovo monsignor Rocco Talucci, Roberto Caroppo direttore artistico della rassegna e da Giacomo Carito direttore dell’Ufficio Beni culturali della Curia. La rassegna sarà inaugurata mercoledì 14 dicembre con “Candle’s Concert” dell’artista scozzese Mary MacMaster e del percussionista Donald Hay. “I suoni della devozione” segna la sua 11esima edizione.

BRINDISI - Presentato questa mattina il programma di eventi natalizi organizzato dall'Arcidiocesi di Brindisi - Ostuni e dal Comune di Brindisi. La conferenza stampa si è tenuta presso l'Auditorium del Palazzo Arcivescovile di Brindisi alla presenza dell'arcivescovo monsignor Rocco Talucci, Roberto Caroppo direttore artistico della rassegna e da Giacomo Carito direttore dell'Ufficio Beni culturali della Curia. La rassegna sarà inaugurata mercoledì 14 dicembre con "Candle's Concert" dell'artista scozzese Mary MacMaster e del percussionista Donald Hay. "I suoni della devozione" segna la sua 11esima edizione.

La rassegna natalizia di spettacolo, cultura e tradizioni rappresenta un esempio di felice intesa tra evento musicale e promozione dei luoghi storici della città, un evento che nel corso degli anni si è sempre più affermato per le qualità delle sue proproste a livello regionale e nazionale. Dopo "Candle's Concert" il secondo appuntamento sarà giovedì 15 dicembre con il concerto di Natale di "Nico Berardi & Il soffio dell'Otre" alle ore 21 presso a Chiesa del Cristo dei Domenicani. Nico Berardi è un musicista polistrumentista che è approdato felicemente alla composizione come espressione di una creatività profondamente ispirata e personale. Il concerto sarà arricchiti dalle note di strumenti etnici e classici.

Sabato 17 dicembre, invece, si esibirà presso la Basilica Cattedrale a Brindisi alle ore 21 il Coro Polifonico Arcivescovile "San Leucio" con "Aperite Portas" concerto di Natale, ospite d'eccezione della serata l'artista brindisina oramai affermata nella tv italiana e non Lidia Cocciolo. Quarto appuntamento con "Fermarono i cieli", le canzoncine di Natale di Sant'Alfonso cantate da Ambrogio Sparagna con il gruppo vocale - strumentale e la partecipazione di Peppe Servillo, domenica 18 dicembre alle ore 21 presso la Basilica Cattedrale, sempre a Brindisi.

"Quanno nascette Ninno" dei Damadakà, sarà il quinto concerto della rassegna che si terrà venerdì 23 dicembre nella Chiesa della Santissima Addolorata - La Pietà alle ore 21. Sarà un viaggio in musica nei vari momenti di questo percorso di devozione popolare: la nascita, la visita alla mangiatoia, i doni dei pellegrini, la fuga in Egitto, le novene del tempo di Natale. Tutto racchiuso nella musica popolare del sud Italia.

Ultimo appuntamento con Giovanna Tricarico venerdì 6 gennaio 2012 con inizio dello spettacolo alle ore 21 nella chiesa del Cristo dei Domenicani. Giovanna Tricarico si è diplomata con lode in Clavicembalo (M° M. Bisceglie) e in Organo e composizione organistica (M° D. Tagliente), e col massimo dei voti in Pianoforte (M° R. De Leonardis). È direttrice artistica, insieme a Graziano Semeraro, de "La Girolmeta", rassegna organistica che si pone come obiettivo la valorizzazione del patrimonio organario del territorio brindisino.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Suoni della Devozione, c'è Servillo

BrindisiReport è in caricamento