menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Joe Fallisi

Joe Fallisi

Tito Schipa: l'opera omnia del grande tenore in vetrina nel Caffè a lui dedicato

OSTUNI - Tito Schipa junior, figlio del grande tenore salentino (nato dal matrimonio tra il tenore e l'attrice Teresa Borgna, in arte Diana Prandi), sarà ospite il prossimo 24 luglio dello storico “Caffè Tito Schipa”, ad Ostuni. Una serata speciale, per celebrare la presentazione del prezioso cofanetto che vede pubblicata per la prima volta l'opera omnia di Tito Schipa in 31 cd.

OSTUNI - Tito Schipa junior, figlio del grande tenore salentino (nato dal matrimonio tra il tenore e l'attrice Teresa Borgna, in arte Diana Prandi), sarà ospite il prossimo 24 luglio dello storico "Caffè Tito Schipa", ad Ostuni. Una serata speciale, per celebrare la presentazione del prezioso cofanetto che vede pubblicata per la prima volta l'opera omnia di Tito Schipa in 31 cd.

Un progetto curato dall'associazione culturale salentina "Nireo" - fondata nel 2002 dal critico musicale Eraldo Martucci e dal pianista Francesco Libetta - e promossa grazie alla collaborazione del Comune e della Provincia di Lecce, nonché della Fondazione "Tito Schipa" Ente Morale, dell'Associazione Amici della Lirica, del Conservatorio "Tito Schipa" e dell'Archivio "Schipa - Carluccio".

I gestori del locale intendono così ricordare la figura ed i trionfi artistici dello straordinario tenore del Novecento. "Un omaggio doveroso che sentiamo di promuovere in memoria di quel grande artista cui, meritatamente, fu intitolata nel lontano 1936 la sala caffè che noi oggi siamo chiamati a gestire", spiega Rosa Semerano, titolare del Caffè Tito Schipa, così intitolato proprio per ricordare una visita in città che oltre a segnare dal 1936 in poi la storia dell'allora Caffè Lucia sancì una forte amicizia tra il grande cantante lirico e la famiglia Specchia, che all'epoca gestiva il l'esercizio commerciale.

Impegnato proprio in questi giorni in una serie di appuntamenti finalizzati alla promozione dello straordinario cofanetto per collezionisti ed appassionati di lirica, Tito Schipa junior sarà dunque l'ospite d'onore presso lo storico bar pasticceria di Ostuni. Compositore, produttore, attore, interprete; praticamente un cantastorie.

Tito Schipa junior, nasce a Lisbona, trascorre l'infanzia tra Hollywood e Parigi per trasferirsi poi in provincia di Alessandria e quindi a Roma. Nel 1966 è assistente alla regia di Lina Wertmuller e l'anno dopo cuce insieme 18 canzoni di Dylan e debutta in proprio con Then An Alley, primo esperimento mondiale di pop opera. Nel 1970 pubblica il primo singolo, "Son passati i giorni", e mette in scena "Orfeo 9", spettacolo teatrale che diventerà disco (1972) e film televisivo (1973).

Evento nell'evento, poi, la partecipazione alla serata dedicata al gigante tra i tenori, dell'artista e attivista Joè Fallisi: rimasto prigioniero e ferito durante il cruento blitz israeliano del 30 maggio scorso contro la flottiglia di pacifisti filo-palestinesi (in navigazione verso la Striscia di Gaza con un carico di aiuti umanitari), che costò la vita a 9 militanti (una quarantina i feriti), per lo più turchi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Puglia. Wedding: regole sanitarie e "covid manager" per ripartire

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento