rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Cultura

Tributo ai Queen sulla scalinata

BRINDISI - Il live "The Miracle Tour 2013" dei "White Queen" è il primo di più concerti in programma domani 22 luglio alle ore 22 nello splendido scenario del lungomare Regina Margherita.

BRINDISI - Nel segno della celebrazione l?appuntamento con il live "The Miracle Tour 2013" dei "White Queen", nome ispirato all?omonimo brano della band di Freddie Mercury, composto dal chitarrista Brian May nel 1974. È il primo di più concerti in programma domani 22 luglio alle ore 22 nello splendido scenario del lungomare Regina Margherita, ridisegnato per farne uno spazio più aderente alla città, e della Scalinata Virgilio, per la rassegna estiva di eventi curata dal Comune di Brindisi.

"Il lungomare è uno di quei luoghi ritrovati e restituiti alla città che vogliamo valorizzare e fare apprezzare ancora di più, e gli appuntamenti dell?estate, in particolare quelli musicali che hanno un maggior seguito, rappresentano un?ottima occasione per farlo", ha più volte sottolineato il sindaco Mimmo Consales. Per questo la Scalinata Virgilio sarà al centro di numerose iniziative.

Un concerto quasi ?didattico? in cui nulla è lasciato al caso e gli artisti spiegano al pubblico genesi e contenuti di ogni brano in scaletta. E così, sulla scena notturna del porto di Brindisi, tra una provocazione e un travestimento, i quattro della «Regina Bianca» ripercorrono la carriera della massima rock band britannica di sempre: "I want to break free", "Living on my own", "I want it all", "Don?t stop me now", "Killer Queen", "Bohemian rhapsody", "Love of my life", "Radio Ga Ga", "Crazy little thing called love", "Another one bites the dust", "A kind of magic", "Who wants to live forever", "Heaven for everyone", "Innuendo". Centinaia di ore di studio di ogni aspetto artistico dei loro idoli per uno show-tributo pieno di teatralità, trasformismo e trasgressione.

La band pugliese rivisita i più grandi successi musicali e scenografici del gruppo, e ciascun componente riprende fedelmente i tratti artistici e scenici del quartetto, in particolare Piero Venery nei panni di Freddie Mercury. Il leader del gruppo interpreta infatti il grande performer britannico con devozione e fedeltà vocale sfoggiando movenze e abiti stravaganti, ma ancora più sorprendente è l'immagine sul palco di Brian May, Roger Taylor e John Deacon: quattro ragazzi si catapultano negli anni più magici della musica nell?idea di tramandare ?l?insegnamento? dei «Queen» alle nuove generazioni e mantenere in vita il ricordo del loro indimenticabile frontman.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tributo ai Queen sulla scalinata

BrindisiReport è in caricamento