Un tuffo nella storia al parco di Agnano

OSTUNI - I cittadini e gli ospiti del territorio, nel fine settimana più "caldo" dell'anno,  potranno partecipare a tre interessanti attività di animazione culturale, che li condurranno alla scoperta di storici personaggi, di antichi misteri e di tecniche preistoriche di lavorazione dell'argilla. Le attività sono adatte a tutti, sia adulti che bambini.

Sabato 15 agosto, in occasione della riapertura del Museo Diocesano, tornerà ad Ostuni, direttamente dal passato, Isabella d'Aragona, la "coltissima" sovrana che ha trasformato e reso più bella la Città Bianca, lasciando tracce indelebili del suo passaggio. I partecipanti saranno accompagnati "Alla corte di Isabella" e, dalla voce narrante della stessa  regina, ascolteranno la sua storia e la storia dei luoghi  che l'hanno vista protagonista. Alla fine del percorso la sovrana sarà felice di ricevere i piccoli visitatori e le loro famiglie.

Domenica 16 agosto le attività animeranno sia il Parco di Santa Maria d'Agnano che il Museo Civico Archeologico. A partire dalle 18 il Museo Civico coinvolgerà i visitatori in un laboratorio di archeologia manipolativa,  "Il neolitico e i vasi d’argilla". Durante l'attività gli ospiti  conosceranno la tecnica della macinazione del grano con l'uso di macina e macinello e si cimenteranno nella creazione di un vaso neolitico. Sempre nel pomeriggio di domenica, a partire dalle 18, al Parco di Santa Maria d'Agnano si potrà assistere a "Misteri paurosi dal paleolitico ai giorni nostri", un insolito itinerario che condurrà i "coraggiosi" visitatori alla scoperta del culto dei morti, delle diverse tipologie di sepolture e dei misteri legati al mondo dell'oltretomba.  

Si ricorda che è possibile visitare il Museo Diocesano di Ostuni tutti i venerdì, sabati e domeniche dalle 17 alle 21 e il Museo Civico Archeologico tutti i giorni dalle 17 alle 21 e tutti i sabati e le domeniche dalle 10 alle 13 e dalle 17 alle 21, con visite guidate gratuite.

Tutte le attività previste nel programma "Viaggio" sono incluse nel biglietto d'ingresso del Museo Civico, del Parco Archeologico e del Museo Diocesano e continueranno fino al 27settembre.  

Nel rispetto delle misure di sicurezza Anti Covid 19 è fortemente consigliata la prenotazione al numero: 329 1668064.

Si raccomanda i partecipanti di portare con sé la mascherina e di evitare la partecipazione in caso di stato febbrile o di difficoltà respiratorie.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

I più visti

  • Per “Teatro in streaming” quattro spettacoli online al Verdi

    • dal 28 febbraio al 21 marzo 2021
    • pagine Facebook di Fondazione Nuovo Teatro Verdi, Comune di Brindisi, Riccardo Rossi Sindaco di Brindisi, Teatro Pubblico Pugliese, Carmelo Grassi, Agenda Brindisi, Brindisi Cronaca, Brindisi Oggi, Brindisi Report, Brundisium, L’Ora di Brindisi, Newspam, e sulla web-tv Apulia (apuliawebtv.it)
  • Mostra al femminile sulle conquiste delle donne

    • Gratis
    • dal 22 febbraio al 8 marzo 2021
    • plesso Bilotta del Secondo Istituto Comprensivo e dall’8 marzo nel plesso San Francesco del Terzo Istituto Comprensivo.  
  • Il teatro a casa tua con "Indovina chi viene a Scena"; spettacoli in streaming

    • Gratis
    • dal 5 gennaio 2022 al 5 febbraio 2021
    • evento in streaming ore 19.30 https://www.rebellive.it/evento/gratuito/indovina-chi-viene-a-scena-a-brindisi-ore-1930 ore 21.00 https://www.rebellive.it/evento/gratuito/indovina-chi-viene-a-scena-a-brindisi-ore-2100
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    BrindisiReport è in caricamento