rotate-mobile
Cultura

Tutte le offerte turistiche e culturali di Città Aperte

BRINDISI - Il mare, le coste, le chiese i castelli, l’atmosfera. La Puglia ha tanto da offrire , i turisti lo stanno capendo e i progetti per valorizzare questo magnifico territorio non mancano. E’ il caso dell’iniziativa “Città aperte” , quest’anno alla sua quinta edizione consecutiva, che permette ai turisti e agli abitanti della zona di apprezzare quello che la terra ha da regalare. Un progetto itinerante nella nostra regione che ha toccato già la provincia di Bari,Taranto, Foggia e Lecce e che si sposta adesso a Brindisi, arricchendola di appuntamenti alla scoperta di masserie antiche , chiese , musei , aree protette ma anche di uno dei punti di forza di questa zona : l’enogastronomia.

BRINDISI - Il mare, le coste, le chiese i castelli, l'atmosfera. La Puglia ha tanto da offrire , i turisti lo stanno capendo e i progetti per valorizzare questo magnifico territorio non mancano. E' il caso dell'iniziativa "Città aperte" , quest'anno alla sua quinta edizione consecutiva, che permette ai turisti e agli abitanti della zona di apprezzare quello che la terra ha da regalare. Un progetto itinerante nella nostra regione che ha toccato già la provincia di Bari,Taranto, Foggia e Lecce e che si sposta adesso a Brindisi, arricchendola di appuntamenti alla scoperta di masserie antiche , chiese , musei , aree protette ma anche di uno dei punti di forza di questa zona : l'enogastronomia.

I percorsi da seguire saranno molteplici , interessanti e occuperanno tutto il mese di agosto per poi concludersi a settembre, come la mostra a Brindisi, presso Palazzo Nervegna, "I Mari Dell'Uomo" a cura di Folco Quilici, celebre giornalista, scrittore nonché documentarista, oppure l'esposizione "Un'altra Musica -le bande in Terra d'Otranto nel XIX secolo" che si terrà nell'ex corte d'Assise, nonché le visite ai due punti forti del porto : Forte a Mare e Castello Svevo. Non mancherà inoltre l'attenzione verso il ricco paesaggio naturale grazie a passeggiate a piedi nudi sulle spiagge del Parco Dune Costiere di Torre Canne e Torre S.Leonardo,, con la partecipazione di Legambiente e WWF, alla ricerca di dune, ginepri , gigli e della macchia mediterranea al completo, o le iniziative nella Riserva dello Stato marina e terrestre di Torre Guaceto.

Si apriranno le porte anche di Torre Guaceto e sarà favorita la visita di tutta la provincia di Brindisi come Oria e le sue chiesette rupestri , Carovigno, con i suoi antichi resti di murature messa piche e il suo castello, Erchie, la quale restituì alla storia reperti risalenti al neolitico. L'iniziativa però, quest'anno in particolare, sarà rivolta anche ai più piccoli , i quali potranno cimentarsi con la cartapesta , potranno prendere parte alla mostra "Sculture Marine" e potranno testare il loro talento nella pittura con l'apposito laboratorio di tecniche pittoriche promosso dal centro InChiostro , accompagnati sempre da una simpatica animazione. Grazie al progetto, quindi, la città verrà valorizzata al massimo , riuscendo a esprimere il suo potenziale turistico , proprio durante il mese più caldo e più "vacanziero".

Ecco i numeri ed i riferimenti utili: "Sculture Marine" (a Brindisi, a cura della Fondazione Biblioteca Arcivescovile "Annibale De Leo", info 238.7458289); a Brindisi, il laboratorio tecniche pittoriche ed artistiche (promosso dal Centro "InChiostro", info 328-0576816); a Ostuni fino al 15 settembre, i bambini potranno prendere parte all' "Isola degli Smemorati", laboratori itineranti sul riciclo artistico con animazione (a cura della Coop. Thalassia, info 331-3477311); passeggiate a piedi nudi lungo le spiagge dell'area naturale del Parco Dune Costiere (info 331- 3477311, www.parcodunecostiere.org); tutte le domeniche di agosto e settembre, sono in programma piacevoli giri in bicicletta (info 320-8703355) con guida turistica, ognuna a tema (il 12 "Mandorle e biscotti cegliesi"; il 19 "I monaci Cistercensi a Cotrino", il 26 "Benvenuta vendemmia!"); la Riserva Naturale dello Stato "Torre Guaceto" (info 331.9277579) propone tutti i giorni, tranne il sabato, visite al museo "Al Gawsit" con area archeologica, sala proiezioni, sala degli acquari, area degli ambienti terrestri.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tutte le offerte turistiche e culturali di Città Aperte

BrindisiReport è in caricamento