rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Cultura Mesagne

Un party electro? Blow up

MESAGNE – Energia fatta di musica e di giovani. Un’idea che è diventata un progetto ed ora finalmente un marchio. “Blow up Party” è il primo concept musicale electro nel Salento. Sono sette ragazzi di Mesagne i promotori. Atmosfera, musica, ambient, tutto ciò che occorre per mettere in piedi un party perfetto, loro riescono a garantirlo. Il progetto musicale innovativo, dopo pochi mesi è già sul web con un sito internet dedicato, dove si possono trovare i dettagli, la musica, gli artisti, il loro mondo.

MESAGNE - Energia fatta di musica e di giovani. Un'idea che è diventata un progetto ed ora finalmente un marchio. "Blow up Party" è il primo concept musicale electro nel Salento. Sono sette ragazzi di Mesagne i promotori. Atmosfera, musica, ambient, tutto ciò che occorre per mettere in piedi un party perfetto, loro riescono a garantirlo. Il progetto musicale innovativo, dopo pochi mesi è già sul web con un sito internet dedicato, dove si possono trovare i dettagli, la musica, gli artisti, il loro mondo.

"Blow up Party" non è solo un party. Blow up è un suono. Un insieme di suoni, milioni di particelle sonore che danno dipendenza irrefrenabile. Tachicardia, pressione arteriosa a 130-140 bpm. Blow up party è un virus". - così si definiscono Enrico, Luca, Francesco, Matteo, Davide, Vittorio e Luigi.

Cos'è "Blow Up Party"?

"Il progetto "Blow up Party" è una sorta di format, un modello di produzione di party che ruota a 360° intorno alla musica electro - ci racconta Enrico Leo, fondatore del progetto - E' un progetto nato circa un anno fa, e composto da un gruppo di produttori, dj, grafici e promotori di eventi, tutti di Mesagne".

In che cosa consiste il vostro progetto?

"Ha l'ambizione di non essere solo un semplice party, ma un vero e proprio concept di serata e di divertimento che prevede una studiata combinazione di ottima musica, arte visiva, sempre arricchita da novità e sorprese; per offrire un prodotto originale e differente e per coinvolgere emotivamente il pubblico".

Il progetto nasce dalla coesione di sette giovani mesagnesi. Cosa vi accomuna?

"Semplice, ci accumuna in primis l'amore per la musica electro e poi la voglia di produrre e offrire qualcosa di nuovo e mai visto nel nostro territorio, il quale purtroppo è troppo spesso appiattito sulle solite serate viste e riviste da diversi anni. Inoltre in "Blow up" ognuno di noi componenti ha la possibilità di esprimere le proprie capacità e competenze specifiche: Enrico Leo (fondatore - Pubbliche relazioni), Luca Montemurro (fondatore - Boss- Booker ), Francesco Gionfalo ( dj producer - webmaster ), Matteo Cuppone (graphic designer, stage designer), Davide De Leo (dj producer ), Vittorio Stasi ( dj producer ), Luigi Distante ( set designer ).

Quali sono le vostre prospettive e programmi futuri?

"Stiamo lavorando molto per accrescere e ottimizzare il livello qualitativo sotto tutti gli aspetti. Nell'ambito musicale i nostri artisti vantano già collaborazioni con personaggi della musica internazionali del calibro di Far Too Loud, Blatta e Inesha, Congorock, Gigi Barocco; adesso stiamo lavorando molto sulle produzioni, convinti che queste siano capaci di farci fare un ulteriore salto di qualità; perfezioniamo con meticolosità anche i particolari dell' immagine, poiché consapevoli che siano i piccoli dettagli a fare la differenza tra un buon prodotto ed un prodotto unico".

"A brevissimo termine entreremo a far parte di un macro progetto chiamato 'Partycide' insieme ad altre grosse realtà musicali della regione Puglia. Partycide, il 31 Ottobre, in occasione della festa pagana di Halloween avrà l'onore di inaugurare la stagione del 'Livello 11/8', una grandissima e bellissima struttura situata nel cuore del Salento, con una grande serata dal tema particolare e che presto sveleremo. In sintesi in futuro ci impegneremo a fare sempre "meglio e di più". A tal proposito abbiamo da poco dato alla luce il nostro sito web "www.blowupparty.it", che ovviamente vi invito caldamente ad andare a visitare immediatamente".

"In chiave di innovazione abbiamo anche una piccola chicca, - conclude Enrico Leo - poiché, per tutti i possessori di smartphone e tablet, abbiamo sviluppato una applicazione in grado di tenere informati, tutti i nostri amici, in qualsiasi momento, ed in tempo reale, su tutti gli eventi targati Blow up Party. L'applicazione potete trovarla sul sito ed è assolutamente gratuita, e contiene info, mappe, foto, contatti, e costi della serata".

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un party electro? Blow up

BrindisiReport è in caricamento