rotate-mobile
Cultura

Veline al via. Tanzarella difende lo show

OSTUNI - Tornano le Veline. E ripartano dalla Città bianca. Avranno inizio domani, in Piazza della Libertà, ad Ostuni, le registrazioni delle 14 puntate destinate ad andare in onda su Canale 5 a partire dall’11 giugno. Iniziate in serata le prove generali. E da domani al via la gara. Ad anticipare le prime riprese della kermesse evento, una breve conferenza stampa, nel corso della quale il conduttore Ezio Greggio, il sindaco di Ostuni, Domenico Tanzarella e l’assessore comunale al Turismo, Agostino Buongiorno, hanno presentato la tappa di Ostuni.

OSTUNI - Tornano le Veline. E ripartano dalla Città bianca. Avranno inizio domani, in Piazza della Libertà, ad Ostuni, le registrazioni delle 14 puntate destinate ad andare in onda su Canale 5 a partire dall'11 giugno. Iniziate in serata le prove generali. E da domani al via la gara. Ad anticipare le prime riprese della kermesse evento, una breve conferenza stampa, nel corso della quale il conduttore Ezio Greggio, il sindaco di Ostuni, Domenico Tanzarella e l'assessore comunale al Turismo, Agostino Buongiorno, hanno presentato la tappa di Ostuni.

Veline torna in città dopo quattro anni e una parentesi riservata a Velone. Con la squadra di Antonio Ricci, firma storica di "Striscia la Notizia" e "Veline", quasi un patto di ferro, come testimonia anche Greggio: "L'Entusiasmo c'è e non è casuale. Basta guardare questa città meravigliosa. Penso sia in assoluto una delle più belle città d'Italia, una zona meravigliosa, una delle più belle e suggestive città del mondo. Sicuramente sarà una bella partenza anche perché questa piazza è particolarmente calorosa, grande è l'affetto da parte del pubblico e so che le ragazze che parteciperanno a queste prime puntate sono molto valide e pronte a cimentarsi in varie prove. Staremo a vedere e può darsi che proprio qui da Ostuni una di loro faccia dei passi avanti e inizi una nuova carriera".

Dopo 4 anni alla corte di Ricci, lasceranno lo scettro, invece, le due veline ormai care al pubblico del piccolo schermo: "Sono state veramente all'altezza e sono certo che potranno far bene nel nostro lavoro ma è una legge inesorabile quella di Striscia che dopo 2 o 4 anni, a seconda delle situazioni, ci siano delle nuove Veline. E quindi inizia da Ostuni questo grande tour che ci porterà in giro per l'Italia". Il rapporto di Greggio con la Puglia? "Straordinario, una regione che frequento da sempre e qui ho tanti amici. Mi sento un po' pugliese e qui, ad Ostuni, sono particolarmente di casa". Poi scherza su Ricci: "Ci teneva ad essere qui, ma gode del legittimo impedimento".

Quanto al sindaco di Ostuni, Domenico Tanzarella, veste i panni di Ricci e replica a qualche velata critica rivolta all'amministrazione comunale, difendendo lo show e la scelta del Comune di puntare sulla kermesse più frivola dell'estate televisiva: "Polemiche sterili. Personalmente sono in grado di appassionarmi anche di fronte al culto di Michelangelo Antonioni per il silenzio e per l'immagine muta, ma non vedo per quale ragione dovrei temere di offrire alle veline un palco per cantare, ballare, divertirsi e sognare all'interno di una struttura organizzativa di altissima professionalità. Se questo, poi, coincide con l'ennesima vetrina nazionale per Ostuni, tanto di guadagnato. Quindi ribadisco un concetto già espresso: sono onorato dell'apprezzamento che Mediaset, Ricci e Greggio hanno dimostrato".

Ezio Greggio e le aspiranti Veline saliranno sul mega-palco predisposto in Piazza Libertà nelle serate di domani mercoledì 6 e giovedì 7 giugno a partire dalle 20. Le 14 puntate registrate saranno trasmesse a partire da lunedì 11 giugno su Canale 5.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Veline al via. Tanzarella difende lo show

BrindisiReport è in caricamento