“Frutta & bollicine”: degustazione di angurie e vini nell'enoteca Anelli

BRINDISI – “Frutta & bollicine” sabato prossimo (7 settembre), alle ore 20, presso l’Anelli Enoteca situata in via Filomeno Consiglio 6, dove si svolgerà una serata all’insegna della frutta di stagione, anguria in primis, e dei vini locali. L’iniziativa nasce dalla collaborazione dalla famiglia Anelli e dalla famiglie Pugliese, per raccontare e assaggiare i frutti tipici del territorio.

Con i rappresentanti delle due storiche aziende si parlerà infatti della storia della cultura del melone di Brindisi, che ci ha reso famosi in tutta Italia. Inoltre si degusteranno alcune varietà di angurie e di Incantalupi e frutta di stagione accompagnati dal vino bollicine scelto dai sommelier Chiara Anelli e Gianni Anelli. All'evento sarà presente Nonno Antonio Pugliese, la memoria storica dell'agricoltura di Brindisi, figura di riferimento dell’Azienda agricola Pugliese. 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Cibo e Vino, potrebbe interessarti

I più visti

  • L’arte che incontra l’arte a masseria Palombara

    • dal 1 agosto al 27 settembre 2020
    • masseria palombara
  • Dopo il successo del 2019 si replica il 3° concorso fotografico "Summer Polaroid" al tempo del Covid-19

    • dal 1 luglio al 30 settembre 2020
  • Esperienze e laboratori al Parco di Agnano e al Museo archeologico

    • dal 25 luglio al 27 settembre 2020
    • Parco di Agnano e Museo Civico Archeologico.
  • Dea e Vinicius, due artisti e due generazioni a confronto

    • solo oggi
    • 19 settembre 2020
    • Atrio castello
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    BrindisiReport è in caricamento