Battiti live 2020: esibizioni anche a Brindisi, Mesagne e Ostuni

Singoli artisti si esibiranno davanti a un ristrettissimo numero di persone. Gli eventi clou si svolgeranno a Otranto

Almeno per questa estate, le piazze stracolme di fan in delirio saranno un ricordo del passato. In tempo di Covid, il Radionorba Battiti Live, giunto alla 18esima edizione, cambia pelle. Nel Brindisino sono previste delle esibizioni di singoli artisti o band (con ogni probabilità davanti a un ristrettissimo numero di persone) a Brindisi, Mesagne e Ostuni, ma gli eventi clou si svolgeranno a Otranto, dove verrà allestito un grande palco sullo sfondo del castello Aragonese.  “In un tempo record – si legge in un comunicato degli organizzatori - la radio del sud è riuscita ad organizzare un’edizione straordinaria di quello che si conferma come l’unico appuntamento televisivo dell’estate musicale italiana. Sei appuntamenti che andranno in onda ogni domenica, a partire dal 26 luglio, su Telenorba, Radionorba Tv, Radionorba e, in settimana, dall’ultima di luglio, in prima serata su Italia 1, oltre che Mediaset Extra e, on demand, su Mediaset Pla”y.

Quest’anno il grande palco della radio del sud avrà un’unica scenografia, lo splendido Castello Aragonese di Otranto, ma la kermesse manterrà la sua forte identità itinerante. Ben 15 esibizioni, infatti, si svolgeranno “on the road” in altrettante suggestive location pugliesi: Alberobello, Altamura, Andria, Bari, Brindisi, Castellana Grotte, Foggia, Gallipoli, Lecce, Mesagne, Molfetta, Ostuni, Taranto, Trani e Vieste, per un’edizione all’insegna del #weareinpuglia”. “Toccheremo il tacco dello stivale da punta a punta e da costa a costa e valorizzeremo location straordinarie del nostro patrimonio culturale e turistico”, commenta Marco Montrone, presidente di Radionorba. Oltre alle 15 città che ospiteranno le esibizioni di altrettanti cantanti, nel tour saranno coinvolte anche cinque località marittime: Giovinazzo, Manfredonia, Mola di Bari, Monopoli e Porto Cesareo. In ogni puntata  l’attrice e webstar Mariasole Pollio, anche lei confermatissima nel cast di Battiti, darà la possibilità al pubblico che seguirà lo show in spiaggia, di interagire con gli artisti sul palco”. 

Sul palco, nelle sei puntate, saliranno, in ordine sparso, Piero Pelù, J-Ax, Irama, Annalisa, Elodie, Fedez, Shade, Takagi&Ketra, Elettra Lamborghini, Raf, Gigi D’Alessio, Alberto Urso, Clementino, Francesco Renga, Nek, The Kolors, Fabrizio Moro, Ermal Meta, Diodato, Baby K, Giusy Ferreri, Gabri Ponte, Anna Tatangelo con Geolier, Francesco Gabbani, Le Vibrazioni, Pinguini Tattici Nucleari, Boomdabash, Alessandra Amoroso, Rocco Hunt, Dotan, Gaia, Ana Mena, Fred De Palma, Aiello, Danti, Il Tre, Bugo, Anna, Mr. Rain, Cara, Chadia Rodriguez, Federica Carta, Emma Muscat, Astol, Ernia e Random, ma non mancheranno altre sorprese che si aggiungeranno nel corso della kermesse.

Confermata la squadra della produzione televisiva: la regia è affidata a Luigi Antonini, regista anche del Capodanno in musica di Canale 5, la scenografia è firmata da Luigi Maresca, la fotografia da Massimo Pascucci. Nello staff del direttore artistico Alan Palmieri confermati l’autore Marco Pantaleo, con la collaborazione di Antonio Tocci e della new entry Simona Stoppa, Pasquale Sabatelli per il casting artistico. La direzione tecnica è come sempre di Dino D’Alessandro. La creatività grafica è stata affidata a Clonwerk e a “Un’idea”, a Brainpull la comunicazione digitale, Dinamo Film firma la produzione delle esibizioni on the road, mentre la produzione esecutiva dell’intera kermesse è confermata alla Music Art Managment.
Confermato inoltre il corpo di ballo guidato da Federica Posca, con la partecipazione, tra gli altri, di Arianna e Miguel direttamente dalla scuola di Amici e di Christian, ballerino e acrobata che ha partecipato al Notre Dame de Paris di Cocciante.

Lo spettacolo andrà in scena su un grande palco di circa 30 metri di fronte e 12 di altezza, allestito da Rouster con oltre 100 metri quadri di megascreen led ad alta risoluzione gestiti da media server. A fare da cornice, un fantastico gioco di luci alimentato da 900 proiettori di ultima generazione, la metà dei quali a testa rotante, controllati da più consolle digitali sincronizzate tra loro.  Allo spettacolo potranno assistere circa 400 persone, con posti a sedere preassegnati su una tribuna fronte palco, nel pieno rispetto di tutte le disposizioni previste dal protocollo anticovid. L’ingresso è come sempre gratuito, ma questa volta su prenotazione con nominativo e codice univoco (mediante QR Code).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rapinatori armati di mazza nel centro commerciale Le Colonne: caos tra gli avventori

  • Nuovi contagi nelle scuole: positivi a Brindisi, Ostuni, Ceglie e Fasano

  • Coronavirus: nuovo picco in Puglia, contagi in aumento a Brindisi

  • Positivi al covid andavano a lavorare in campagna: denunciati

  • Bambino positivo al Covid: lo sfogo della zia, contro ignoranza e maldicenze

  • Coronavirus, escalation di ricoveri. Nel Brindisino continuano ad aumentare i positivi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento