menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Natale a Brindisi: il programma completo degli appuntamenti

Mercatini, laboratori per bambini, mostre-mercato, concerti, spettacoli e iniziative varie per grandi e piccini. Sono questi gli appuntamenti proposti dall'amministrazione comunale di Brindisi per le festività natalizie

BRINDISI – Mercatini, laboratori per bambini, mostre-mercato, concerti, spettacoli e iniziative varie per grandi e piccini. Sono questi gli appuntamenti proposti dall’amministrazione comunale di Brindisi per le festività natalizie. Di seguito il programma dettagliato.

Gli appuntamenti iniziano giovedì 1 dicembre con “la magia del cioccolato” sui corsi principali, a cura dell’associazione Puglia Insieme si può (costo per il Comune 2.600). La manifestazione, giunta alla quarta edizione, offre laboratori di cioccolato, degustazione ed esposizione dei migliori cioccolatrieri nazionali.

Dal 3 dicembre al 6 gennaio, in piazza della Vittoria, va in scena il “Mercatino di Natale” di Cat Brindisi (importo a carico del Comune 36.600 euro iva inclusa). Appuntamento ormai consolidato, si propone anche per quest’anno l’allestimento di stand in legno presso piazza della Vittoria, in una cornice dal suggestivo impatto scenografico, con offerta di prodotti artigianali e commerciali. A completamento dell’offerta è prevista la programmazione di spettacoli musicali, attività di intrattenimento e animazione. “Laboratori per bambini” dall’8 dicembre al 27 dicembre a cura di El Trenecito sas (7.500 euro iva inclusa). Si vuole offrire uno spazio da dedicare ai bambini che ogni giorno prepareranno qualcosa di differente, calendari per l’avvento, decorazioni, ghirlande e tanto altro, mentre i genitori potranno approfittare per effettuare le spese in centro.

Apre il mercatino di Natale

“(A)vendo talento Festival del prodotto inedito” dal 3 dicembre al 7 gennaio ogni sabato a cura Associazione Vetrine Inedite (senza oneri). L’Associazione propone una mostra mercato per promuovere la creatività ed i prodotti creati dagli hobbisti. Una “Mostra espositiva dell’antico, del modernariato e del piccolo artigianato”, si svolgerà, invece, dal 4 dicembre all’8 gennaio ogni domenica, organizzata da Associazione Centro del Collezionista (senza oneri). Il 17 dicembre alle 20.30 presso la Basilica si terrà il concerto di Natale “Gaudium Gentium” (mille euro per il Comune) a cura dell’associazione Musicale culturale “San Leucio”. L’associazione propone un concerto con repertorio natalizio con la partecipazione dell’Orchestra Sinfonica e del Coro Polifonico Arcivescovile S. Leucio.

Carillon vivente il 7 il 16 e il 19 dicembre per le vie del Centro, viale Commenda e via Cappuccini organizzata da Container srl (4.758 iva compresa per il Comune). Spettacolo itinerante: un pianoforte meccanico munito di ruote percorre le vie guidato da un settecentesco pianista mentre una ballerina balla sulle punte.

Dal 10 al 17 dicembre l’associazione Onmic (2.500 euro di spesa per il Comune) propone “Nel cuore di natale a porta Mesagne” propone serate di musica, degustazioni e spettacoli di danza. Concerto Gospel White Sound il 26 dicembre presso la Chiesa S.Leucio al quartiere Minnuta - Lab Communications (770 Iva compresa per il Comune). Si propone un concerto con un repertorio di brani che rappresentano il gospel per eccellenza, partendo dalle origini di musica religiosa afro americana fino ai ritmi più moderni. 

piazza della vittoria luci di natale-2

Spettacoli di artisti di strada il 16, il 21, il 29 e il 30 dicembre e 2 gennaio (Centro e quartieri), a cura di Lab Communications (1950 euro Iva compresa). Si propongono spettacoli col fuoco (16 dicembre Centro), trampolieri luminosi (21 dicembre Tuturano – 2 gennaio S. Elia) e illusionismo magia (29 dicembre Bozzano – 3 dicembre Paradiso). Presepe scenografico Area Archeologica S.Pietro degli Schiavoni – Associazione Culturale La Rosa (1.500 euro). L’Associazione propone l’installazione di un grande Presepe, con 25 statue in cartapesta a grandezza naturale di sicura impatto scenografico.

Veglione di Capodanno il  31 dicembre in piazzetta Giustino Durano gestita da Bloom srl (13.969, Iva, service, palco e pubblicità inclusi). La notte di Capodanno si esibiranno nella Piazzetta Giustino Durano dj, vocalist animatori e ballerine con musica anni ‘70, ‘80 e ‘90. Inoltre la parte musicale dedicata agli anni ‘90 vedrà esibirsi l’artista dance Neja. Previsto anche uno spettacolo “Barule’ ma data e luogo sono in via di definizione. È gestito da Romagna Musica soc. coop. (costo 4.000 iva compresa). Spettacolo scritto da Alfio Antico, per chitarra e tamburi, per condividere i suoni arcaici della terra e le storie di vita di una tradizione meridionale che non esiste più. Il 2 gennaio al Nuovo Teatro Verdi, andrà in scena il Concerto di Capodanno. A cura di associazione culturale “Musica e…” (2.500 euro). Dopo il successo di pubblico riscosso nelle passate edizioni, si riconferma l’appuntamento con il concerto per il nuovo anno che quest’anno sarà affidato all’Orchestra Jonico Salentina, composta da 50 esecutori.

L’offerta culturale per il periodo natalizio è arricchita, inoltre, dalla seguente mostra: Palazzo Granafei Nervegna, rassegna d’arte di 15 artisti pugliesi dal 7 al 16 dicembre, organizzata da Endas Provinciale Brindisi (senza oneri). Le luminarie natalizie, per la realizzazione delle quali l’Energeko bandirà per le vie brevi una gara per l’affidamento, saranno in funzione in Centro e nelle periferie a partire dall’8 dicembre. Per il periodo dell’Epifania si svolgeranno altre iniziative che saranno organizzate prevalentemente nei quartieri periferici.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Asl Brindisi: avviso pubblico per l'incarico di direttore generale

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento