Venerdì, 19 Luglio 2024
Eventi

Benessere femminile: al via una serie di appuntamenti al museo Ribezzo

Sabato 20 maggio, alle ore 18.30, parte il progetto “Il Benessere dell’Universo Femminile al di là degli Stereotipi di Genere, attraverso la valorizzazione delle Risorse, delle Competenze e delle Capacità del Femminile

Prende il via la prima parte del progetto “Il Benessere dell’Universo Femminile al di là degli Stereotipi di Genere, attraverso la valorizzazione delle Risorse, delle Competenze e delle Capacità del Femminile”. Sabato 20 Maggio 2023, ore 18.30 presso il Museo Archeologico “Ribezzo” di Brindisi, il primo dei sette appuntamenti socio-culturali in programmazione rivolti alla Comunità brindisina, per contribuire all’affrancamento dai modelli stereotipati di genere, nell’ottica della piena valorizzazione delle risorse interne, delle competenze, anche trasversali, e delle capacità messe in campo dalle Donne nella dimensione privata-familiare e nella dimensione lavorativo-sociale.    

Questo progetto, frutto della sinergia tra Consiglio della Regione Puglia  di Legami di Comunità, del Polo Biblio-Museale della Provincia di Brindisi “Ribezzo”, con il patrocinio della Provincia di Brindisi, nasce su iniziativa e cura della dott.ssa Gabriella Gravili, e si inserisce nella facilitazione del cambio di paradigma socio-culturale-politico necessario ancora oggi per l’universo femminile, attraverso una serie di pensieri-azioni, coltivate nei secoli che vadano ad essere ancora più impattanti e più funzionali al benessere femminile e dell’intera comunità.

A tal scopo, sono stati studiati una serie di interventi diversificati e volti al soddisfacimento dei diversi bisogni e delle diverse fasce di età delle donne, così che vengano coinvolte diverse tipologie di Donne,  stimolando e affinando in ciascuna di esse una maggiore Consapevolezza delle proprie Risorse specifiche e  delle proprie Capacità.

Sabato 20 Maggio 2023, al Museo Ribezzo, i partecipanti verranno accompagnati in un viaggio danzante tra Poesia, Musica, Installazioni visive e opere pittoriche, Muse Intrecciate: gli Universi del Femminile. Saranno protagoniste le poesie scelte di R. Kaur (sulla sofferenza e sulla capacità di guarigione del femminile), di  A. Polin e D. Gramigni (sull’approccio appassionato e  spirituale del femminile nella vita quotidiana), di F. Arminio (sulla capacità sacrale del femminile di esser anche fonte ispirativa dell’universo maschile e non solo..). I presenti saranno accompagnati in questo viaggio, passo dopo passo, dalla voce di Gabriella Gravili.  

Le poesie si intrecceranno con le note appassionate della fisarmonica del M.° Vincenzo de Nitto ed il suo ricco repertorio tratto dall’ attività solistica, che spazia dalle trascrizioni per fisarmonica di epoca barocca alla musica contemporanea per fisarmonica classica, oltre alla sua dedizione per il tango argentino di A. Piazzolla, passando all’improvvisazione e al Jazz.

Le opere pittoriche e le installazioni visive dell’artista brindisina Giulia Cristofaro, con la sua mostra personale, che andrà avanti sino al 13 giugno p.v., permetteranno di valorizzare, dal punto di vista visivo – emozionale il “viaggio” di riscatto della Donna dalle ferite, dalle cadute verso una rinascita migliore, attraverso la guarigione che il femminile opera nella propria dimensione privata, familiare e professionale. L’artista, attraverso le sue opere, permetterà di far arrivare il messaggio di “come” avviene a livello alchemico la trasformazione della “sofferenza personale” in Arte, in un percorso catartico dalle ombre alla luce.
Gli altri interventi previsti in calendario si terranno martedì 6 Giugno, ore 18.30, sempre nella sede del Museo Ribezzo: Lo Yoga per il Benessere Corporeo. A seguire, alle ore 19.30 il laboratorio centrato su La Tonificazione del Pavimento Pelvico, due appuntamenti speciali per risvegliare e prendersi cura del corpo attraverso la consapevolezza del proprio benessere fisico, emozionale nel vivere quotidiano. I laboratori saranno gestiti dalla professionista di settore, dott.ssa Patrizia Petrolillo, Insegnante di Yoga e Posturologa, sul nostro territorio da più di venti anni. 

Il quarto appuntamento di inizio estate sarà dedicato nuovamente a tutti, Donne, Uomini e Adolescenti, La Mindfulness e la gestione fluida delle Emozioni, previsto in calendario per Martedì 13 Giugno 2023, dalle ore 18.00, presso il Museo Ribezzo. In questa occasione avremo l’onore di avere un ospite speciale per questo incontro, il Monaco Buddista Zen della Tradizione di Thich Nhat Han, Claudio Panarese – Phap Ban, che con 45 anni di esperienza, come istruttore di Mindfulness, oltre che di conduttore di gruppi e di Comunità di praticanti di Mindfulness, accompagnerà i presenti in un rilassamento profondo corporeo, mentale ed emozionale, attraverso varie metodiche della tradizione Zen,  per facilitare il recupero dell’equilibrio interiore con il raggiungimento di una mente più silenziosa in un corpo più morbido e rilassato, che permetterà di aumentare i livelli di consapevolezza di Sè.   

Dopo il periodo estivo, gli appuntamenti riprenderanno ad ottobre con un Seminario rivolto alla Collettività e una Rassegna cinematografica con due proiezioni cinematografiche, il tutto destinato agli Adolescenti delle scuole superiori per rinforzare in loro  il paradigma della cultura del rispetto di Genere, stimolando in essi la coltivazione dei semi per la promozione della Parità nelle opportunità lavorative, come nella leadership, con trattamenti di equità dentro e fuori il mondo lavorativo e al di là degli stereotipi di genere.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Benessere femminile: al via una serie di appuntamenti al museo Ribezzo
BrindisiReport è in caricamento