All'Ex Fadda torna Antigua, il mercatino dell'antiquariato

Domenica 5 luglio dalle 7 alle 18 nel parco dell'antico stabilimento vinicolo recuperato con "Bollenti Spiriti"

SAN VITO DEI NORMANNI – Domenica 5 luglio all’Ex Fadda di San Vito dei Normanni, uno storico stabilimento vinicolo trasformato negli anni scorsi in uno dei più importanti contenitori del progetto “Bollenti Spiriti”, torna Antigua, il mercatino dell’antiquariato e dell’usato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dalla mattina fino alla sera (dalle 7 alle 18), 1000 metri quadrati all’aperto nel parco dell’Ex Fadda saranno dedicati agli espositori di tutto il Salento: esperti antiquari, appassionati di vintage, venditori di libri e fumetti usati, commercianti di oggetti di modernariato. Il complesso dell'ex Fadda si trova all'uscita di San Vito dei Normanni sulla ex statale 16 per Brindisi

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico incidente sulla Brindisi-Bari, muore un motociclista brindisino

  • "Da venerdì scuole chiuse in Puglia": Emiliano firma l'ordinanza

  • Scontro alla zona industriale, giovane motociclista perde la vita

  • Virus: schizzano i contagi, chiuse altre scuole nel Brindisino

  • Trovata morta nell'auto in cui viveva: dramma della solitudine al cimitero

  • Coronavirus, continuano ad aumentare i nuovi positivi e i ricoveri

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento