Fine settimana di eventi al Sant'Elia con la "Sera della Focara"

Attrazioni, stand, animazione, musica sabato 18 e domenica 19 gennaio promossi da Comune e Parrocchia S. Lorenzo

BRINDISI – Due giorni di spettacoli, animazione, e show dance animeranno il popoloso quartiere Sant’Elia di Brindisi, promossi dall’amministrazione comunale con Angelo Event e l’associazione “13 Cuori”. Appuntamento con i cittadini del quartiere sabato 18 e domenica 19, dunque, per la “Sera della Focara” in viale Caravaggio, nei pressi della parrocchia di San Lorenzo, una delle anime della manifestazione. 

locandina focara-2

Si comincia alle 19,30 di sabato con musica dal vivo, dj set e la presenza di vari stand, mentre domenica dalla stessa ora con la benedizione degli animali e l’accensione della focara. Le attrazioni saranno a cura dei Fratelli Montenero, lo show dance di Studio Dance Brindisi. Un bella occasione per ritrovarsi in serenità.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terrore in strada: moglie getta acido addosso al marito, lui è grave

  • Muore soffocato da un pezzo di focaccia

  • Aggredito con l'acido dalla moglie: uomo stabile ma gravissimo

  • Uomo ustionato con l'acido: la moglie ora è accusata di tentato omicidio

  • Bimbo di 10 anni si accascia in strada: un vigilante gli salva la vita

  • Allarme clima: la provincia di Brindisi è quella che si sta riscaldando di più

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento