Francavilla Fontana, don Milani e la scuola di Barbiana in mostra a Castello Imperiali

Dal 7 al 21 febbraio una serie di appuntamenti per ricordare il prete senza chiese

FRANCAVILLA FONTANA - A partire da venerdì 7 febbraio, Castello Imperiali, con l’evento “I Care: don Milani e la scuola di Barbiana – La forza di un pensiero sempre attuale”, accoglierà una delle esperienze pedagogiche più forti e rivoluzionarie concepite nel corso del ‘900. Il cartellone di appuntamenti, organizzati dagli assessorati alla cultura e alla pubblica istruzione con il patrocinio della Fondazione Don Lorenzo Milani, si aprirà con l’inaugurazione della mostra “Gianni e Pierino: la scuola di Lettera a una professoressa”. Quando don Milani e i suoi ragazzi scrissero, tra il 1966 e il 1967, Lettera ad una professoressa vollero esprimere un severo atto d’accusa alla scuola italiana che faceva fatica a realizzare il diritto di tutti all’istruzione quale fondamentale strumento per compiere l’uguaglianza tra gli esseri umani. Con questa opera collettiva, partendo dalla reale esperienza di Barbiana, vollero anche spiegare i motivi delle loro scelte di studio, il rapporto che esiste tra scuola e realtà lavorativa, gli effetti che la selezione della scuola dell’obbligo provoca sui figli del popolo. Sottolinearono il grande ruolo che l’istruzione ha per l’emancipazione da una realtà di povertà e sfruttamento.

Castello Imperiali - Ph Credits Antimo Altavilla-2-2

All’inaugurazione della mostra interverranno, oltre al sindaco Antonello Denuzzo, l’sssessora alla cultura Maria Angelotti, l’assessore alla pubblica istruzione Sergio Tatarano e Sandra Gesualdi, scrittrice e referente della Fondazione don Lorenzo Milani. Modererà la giornalista Tea Sisto. Sulla scia delle suggestioni e dell’eredità lasciata dall’esperienza di don Milani, si terranno, come eventi collaterali, alcuni convegni e seminari di approfondimento. Mercoledì 12 febbraio alle 19.00 è in programma l’incontro sul tema “L’obbedienza non è più una virtù. Don Milani e la Costituzione”. Interverranno Gianni Caliandro, Rettore del Seminario pontificio di Molfetta e Francesco Fistetti, docente dell’Università di Bari, che dialogheranno con il professor Mimmo Tardio.

Lunedì 17 febbraio alle 9.30 al teatro Italia sarà di scena “Cammelli a Barbiana”, opera  teatrale su don Lorenzo Milani con Luigi D’Elia per la regia di Fabrizio Saccomanno. Lo spettacolo sarà rivolto alle studentesse e agli studenti del terzo anno degli istituti superiori. Martedì 18 febbraio alle 18.30 nella Chiesa dei Sette Dolori sarà proiettato il film “Don Milani: il priore di Barbiana” con Sergio Castellito. Venerdì 21 febbraio alle 17.30 si terrà l’incontro “Il potere delle parole e i processi d’inclusione: don Milani e la cittadinanza” con la partecipazione dell’assessore alle politiche comunitarie e urbanistica Nicola Lonoce e di Lauro Seriacopi, docente filosofia e referente della Fondazione don Lorenzo Milani. Modererà il giornalista Gianni Cannalire.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La mostra “Gianni e Pierino: la scuola di Lettera a una professoressa” sarà visitabile sino al 21 febbraio nei normali orari di apertura di Castello Imperiali con ingresso libero e gratuito.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz della Polizia contro la Scu: otto arresti fra Brindisi e Mesagne

  • Uccisa in casa insieme al fidanzato: lavorava all'Inps di Brindisi

  • Covid: 12 positivi dopo un ricevimento, chiuso un asilo nido

  • Regionali, Amati il più votato: ecco tutte le preferenze nel Brindisino

  • Elezioni regionali, amministrative e referendum: l'affluenza finale

  • In auto con 18 chili di cocaina: sequestro da due milioni nel Brindisino

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento