menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Street food, concerti e animazione: gli eventi del week end di Pasqua

Pasqua e pasquetta per tutti i gusti nel Brindisino e in attesa della festa tanta buona musica e qualche mostra

Pasqua e pasquetta per tutti i gusti nel Brindisino e in attesa della festa tanta buona musica e qualche mostra. Venerdì 14 e sabato 15 a Villa Castelli il lab live_di Santamuerte  con i suoni dei dischi e degli shows in generale fondono le atmosfere desertiche e calde del Messico con muri di chitarre elettriche, lunghissime e acide; i suoni latini con il garage più energico e veloce.

Al Lab Creation di Mesagne Maffei presenta il disco d'esordio troppo indie per il pop e troppo pop per l'indie: venerdì 14 esce "Maffei sei uno str***o", album d'esordio del progetto pugliese Maffei, prodotto da Suoni dal basso e SoulMatical (etichetta indipendente dei Boom Da Bash) distribuito in Italia e online da Self e sostenuto anche grazie ad una campagna di crowdfunding.

C’è tempo fino a venerdì sera per "Sacrimmagini", la Fede nell'Arte, la mostra organizzata dalla Pro Loco di Latiano, in collaborazione con l'Ufficio IAT della Città che presenta la mostra di opere pittoriche e scultoree a soggetto sacro. La mostra, che si svolge ogni anno in occasione della Settimana Santa, è giunta alla sua XIX edizione

Attesissima l’apertura del parco acquatico di Carrisiland a Cellino San Marco. Pasqua e pasquetta nel parco Resort per la nuova stagione 2017 presenta nuove iniziative nel settore amusement. Per chi volesse trascorrere il giorno di pasquetta a Carrisiland, si immergerà totalmente nell’atmosfera messico - texana dove è stata ricreata la triade del west: indiani, texani e messicani tra tende indiane, saloon, posade messicane. Novità di quest’anno una nuovo angolo dedicato ai più piccoli, la Happy  Farm dove trionfa una fattoria felice western con mucche, steccati, chuck wagon, fienili, giostrine, dondolanti e kiddie rides.

Il Pascaredda Spring Festival of Contemporary Performing Arts 2017, la pasquetta di Torre Regina Giovanna  è ormai identificato dai più come il festival delle #bandiere. Ogni anno sempre più numerose, provenienti dai più blasonati festival europei: Glastonbury, Isle of White, Reading, Pukkelpop. L'ultimo Stock è arrivato fresco dalla Scozia e il 17 aprile sventoleranno al vento pugliese colorate e libere. Per chi porta una bandiera e la fa sventolare di fronte al main stage riceverà uno sconto di 5 euro al ticket d’ingresso.

Scampagnata al mare nel segno di sport, musica, animazione e buon cibo, pensata per grandi e piccini. La pasquetta di Oktagona dà appuntamento dalle 10.30 in spiaggia per trascorrere una giornata divertente tra musica dal vivo, dj set, attività sportive, animazione per i grandi e mini club per i bambini. Ad allietare il palato di tutta la famiglia, sarà un gustoso e abbondante pranzo a buffet.

Street food, laboratorio urbano e musica etnica per la pasquetta all'ex Fadda, il laboratorio urbano di San Vito dei Normanni che, oltre a stand di street food e a spettacoli per bambini, ospita diversi gruppi musicali, con un denominatore comune: la musica etnica. Il Circolo Mandolinistico di San Vito dei Normanni, i mitici Cantori di Carpino e poi i Naplè con uno special guest, davvero molto special: Tonino Carotone. L’artista spagnolo non ha bisogno di molte presentazioni. Ha vinto un disco d’oro col leggendario “Mondo difficile” e poi vanta collaborazioni con Manu Chao, Gogol Bordello, Bandabardò e mille altri. Mimmo Epifani è un artista di livello internazionale. Sanvitese, impara a suonare nelle barberie e poi si diploma al conservatorio, facendo nascerecosì una musica originale, slegata da ogni moda, colta e popolare allo stesso tempo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Asl Brindisi: avviso pubblico per l'incarico di direttore generale

Ultime di Oggi
  • Emergenza Covid-19

    Covid in Puglia: calano ancora i ricoveri, ma i numeri restano alti

  • Cronaca

    Auto rubate tornano in circolazione come cloni: due arresti

  • Politica

    Il Tar dà ragione a Maiorano, eletto sindaco per due voti

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento