rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
Eventi

I Nobraino dal Teatro Ariston al Dopolavoro con un grande live act

Fanno tappa mercoledì 23 aprile al Dopolavoro i Nobraino, una delle band più quotate del panorama rock italiano. Attraverso un sapiente mix di cantautorato classico ed esuberanza tipicamente rock, la band di Riccione ha fatto delle performance dal vivo il suo punto di forza e promette un live act fuori dal comune

BRINDISI - Fanno tappa mercoledì 23 aprile al Dopolavoro i Nobraino, una delle band più quotate del panorama rock italiano. Attraverso un sapiente mix di cantautorato classico ed esuberanza tipicamente rock, la band di Riccione ha fatto delle performance dal vivo il suo punto di forza e promette un live act fuori dal comune. 

Il loro quinto album, "L'ultimo dei Nobraino", anticipato dal singolo Bigamionista, non fa che proseguire in questo senso, rappresentando pienamente il loro spirito eterogeneo e sperimentale, impegnato e spregiudicato al tempo stesso. 

I Nobraino nascono negli anni '90 a Riccione,  crescono nel circuito delle band indipendenti e si formano sul palco riuscendo a creare uno spettacolo, oltre che un semplice concerto: arrivano così alla popolarità grazie al programma di Serena Dandini "Parla con me", all'esibizione al Teatro Ariston di Sanremo nel 2011, e alle esibizioni al Concerto del Primo Maggio. Ad aprire la serata è il live di Howarang,  e a seguire l'after party rock chiuderà la serata.  I biglietti sono disponibili sul circuito www.bookingshow.it (7 euro+prevendita) o al botteghino del locale (8 euro).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I Nobraino dal Teatro Ariston al Dopolavoro con un grande live act

BrindisiReport è in caricamento