Si chiude la rassegna “Aperitivo filosofico”al Binario 23 con il cantautorato della band "Il teatro degli orrori"

BRINDISI - Si chiude il 04 gennaio alle ore 17:30, presso il wine bar Binario 23 la prima edizione della rassegna “Aperitivo Filosofico”, curata dalla dottoressa Federica Caniglia,, organizzata dall’associazione il Giunco ed il wine bar Binarion23, con la collaborazione della Società Dante Alighieri – Comitato di Brindisi e la Mondadori Store di Brindisi e con il patrocinio del Comune di Brindisi. Nell’ultimo appuntamento la professoressa Erika Ranfoni dialogherà con Raffaele Pellegrino, autore del contributo contenuto nel libro, Cantautorato e Filosofia. Un (In)Canto possibile. (Edito da Petite Plaisance), dal titolo: Il teatro degli Orrori sul palco del mondo contemporaneo: alterità, violenza, solitudine. Alterità, violenza e solitudine saranno i temi che grazie alla band contemporanea, il Teatro degli Orrori, ci permetterà di riflettere sul rapporto tra metafisica dell'esistenza e teoria socio-economica del lavoro, focalizzando la crisi del soggetto moderno.
L’ingresso alla presentazione è libero.
Raffaele Pellegrino (Bari, 1986) agli studi in Chitarra classica presso il Conservatorio “N. Piccinni” di Bari con il M° P. Scarola affianca quelli in Scienze Filosofiche presso l’Università degli Studi di Bari “A. Moro”, dove si laurea nel 2011 con il massimo dei voti in Filosofia ed Episte¬mologia del ‘900 con la Prof.ssa F. R. Recchia Luciani. Ha conseguito il Diploma di Master Internazionale di II Livello in Didattica della Shoah (Storia, memoria e ricordo, filosofia, letteratura e arte, religione, psico¬logia del profondo e scienze sociali) presso l’Università di Roma Tre, pubblicando alcuni contributi sul rapporto tra musica e nazismo. Ha curato la consulenza musicale dello spettacolo teatrale Il Fuhrer dona una città agli ebrei, realizzato dalla compagnia Mòtumusdi Brindisi (regia di M. Ciccolella, drammaturgia di M. Dammacco, da un’idea di F. R. Recchia Luciani). È stato membro della Commissione d’esame di Letteratura musicale Concentrazionaria presso il Conservatorio “U. Giordano” di Foggia, attualmente insegna Chitarra classica presso l’Associazione Musicale Ente Morale “Il Coretto”, svolge attività di ricerca presso l’IPSAIC (Istituto Pugliese per la Storia dell’Antifascismo e dell’Italia Contemporanea) a Bari ed è titolare della cattedra di Filosofia e Storia presso il Liceo Scientifico “A. Volta” di Bari, oltre ad essere cultore della materia presso l’Università di Bari “A. Moro” in Storia della Filosofia II, Storia della Filosofia dei diritti umani, Filosofia e saperi di genere. I suoi ambiti di ricerca attuali seguono due direzioni diverse: il rap¬porto di natura estetica, politica e storica tra il totalitarismo nazista e la produzione artistico-musicale di quel tempo; il ruolo dei pugliesi alla Costituente.

PROGRAMMA DELLA SERATA
04 gennaio 2018, ore 17:30
Il teatro degli Orrori sul palco del mondo contemporaneo: alterità, violenza, solitudine
Introduce: Erika Ranfoni
Interviene: Raffaele Pellegrino
Conclusioni:
Domenico Turrisi, Presidente dell’Associazione il Giunco
Teresa Nacci, Presidente della Società Dante Alighieri di Brindisi – Comitato di Brindisi
Federica Caniglia, Curatrice della Rassegna

 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • L’arte che incontra l’arte a masseria Palombara

    • dal 1 August al 27 September 2020
    • masseria palombara
  • Notre Dame De Paris, l’opera moderna più famosa al mondo al Forum Eventi di San Pancrazio

    • dal 13 al 15 August 2020
    • Forum Eventi
  • Dopo il successo del 2019 si replica il 3° concorso fotografico "Summer Polaroid" al tempo del Covid-19

    • dal 1 July al 30 September 2020
  • Riparte il Teatro Pubblico Pugliese: spettacoli dal 21 luglio al 6 settembre

    • dal 21 July al 6 September 2020
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    BrindisiReport è in caricamento