Martedì, 26 Ottobre 2021
Eventi Centro Storico / Via Santa Chiara

"Il Segnalibro estate": 11 appuntamenti con autori di fama nazionale

Si è svolta presso la sala conferenze di Palazzo Nervegna a Brindisi, la conferenza stampa di presentazione della rassegna letteraria "ilSegnalibro - punto di lettura" - Estate 2016

BRINDISI - Si è svolta presso la sala conferenze di Palazzo Nervegna a Brindisi, la conferenza stampa di presentazione della rassegna letteraria “ilSegnalibro – punto di lettura” - Estate 2016, l'appuntamento organizzato da La Feltrinelli point Brindisi con il patrocinio del Comune di Brindisi che si terrà dal 5 luglio al 9 agosto presso il giardino dell'ex Convento Santa Chiara di Brindisi, a due passi dal Duomo.  Dodici incontri con autori nazionali che presentano in città i loro ultimi libri. Anche quest'anno, infatti, Feltrinelli point Brindisi è riusita a realizzare un programma vario e interessante con scrittori di chiara fama quali Simonetta Agnello Hornby, Edoardo Albinati (finalista al Premio Strega), Catena Fiorello, Roberto Giacobbo, Rosanna Lambertucci, Sonia Peronaci, Antonio Caprarica, Massimo Bisotti, Francesco Carofiglio, Pino Aprile e Carlo Toma.

Sponsor della manifestazione sono Aeroporti di Puglia, Rotary Club Brindisi, Titi Shipping, DivaniDivani by Natuzzi, Viaggi Fazzina, Grande Albergo Internazionale, Ristorante Iaccato e Vineria Susumaniello. Alla conferenza stampa hanno preso parte il sindaco di Brindisi Angela Carluccio e il direttore di Feltrinelli point Brindisi Francesco Carlucci.

“Si tratta di un'importante iniziativa per la città – ha dichiarato il sindaco Angela Carluccio - giunta alla terza edizione e che rappresenta un un momento di crescita culturale ma anche sociale, oltre che di promozione del nostro territorio. Una rassegna che, in poco tempo, è riuscita ad avere un grande successo e ci auguriamo possa continuare anche in futuro”.

“Così come accaduto per le edizioni precedenti – ha dichiarato Francesco Carlucci - anche per quest'anno Feltrinelli Point Brindisi vuole lasciare un segno tangibile in città e soprattutto nei confronti di chi si occupa a vario titolo delle categorie più deboli. Dopo aver donato libri al reparto di Pediatria dell'ospedale “Perrino” di Brindisi, e aver conrtribuito all'acquisto di un'autoemoteca per la sezione provinciale dell'AVIS, per questa edizione, dal ricavato della vendita dei libri, sarà devoluta una somma all'AIL di Brindisi, Associazione italiana contro le Leucemie, per la creazione di una sala d'aspetto per i familiari dei pazienti all'interno del reparto dell'ospedale “Perrino”.
Questo il programma dettagliato della rassegna.

Martedì 5 luglio Catena Fiorello presenta “L'amore a due passi” edito da Giunti. Il libro narra la storia tra Orlando e Marilena, entrambi vedovi, entrambi sulla soglia dei settant'anni, entrambi abbandonati dai propri figli durante una delle estati più torride di tutti i tempi. Dovranno scattare due allarmi in piena notte perché Marilena accetti l'invito di Orlando a partire per un'avventurosa vacanza alla conquista del Salento. Ma cosa potrà offrire la punta estrema della Puglia a "due vecchie carampane" come loro?

Giovedì 7 luglio Massimo Bisotti presenta “Un anno per un giorno” edito da Mondadori. Modera la giornalista Maria Di Filippo. Alex, un famoso cantante italiano, si è trasferito a Parigi per ritrovare la sua ispirazione perduta. Un giorno, in metrò, si incuriosisce osservando una donna che scende sempre a fermate diverse con persone diverse, facendo delle bolle di sapone. Improvvisamente Nirvana, questo è il nome della ragazza, offre ad Alex un dono: un tubo di bolle di sapone. Un tubo magico, gli spiega, e ogni volta che soffierà potrà tornare a un giorno del suo passato, e cambiarlo. Ma ogni viaggio avrà un prezzo. 

Mercoledì 13 luglio Rosanna Lambertucci presenta “La dieta che ti cambia la vita” edito da Mondadori. Modera l'incontro il giornalista Salvatore Vetrugno. In questo libro Rosanna Lambertucci ci porta ottime notizie dal fronte del dimagrimento, della salute e del benessere. Grazie agli studi di nutrigenomica oggi si può affermare con assoluta certezza che saper scegliere gli alimenti giusti, assumerli attraverso una precisa sequenza e apprendere come combinarli, imparando anche a rispettare gli intervalli tra un pasto e l'altro, ci permette di essere certi di dimagrire.

Sabato 16 luglio Edoardo Albinati presenta “La scuola cattolica” edito da Rizzoli. Modera il giornalista Rai Vito Giannulo. Roma, anni Settanta: Appena lasciato il liceo, alcuni ex alunni si scoprono autori di uno dei più clamorosi crimini dell'epoca, il Delitto del Circeo. Edoardo Albinati era un loro compagno di scuola e per quarant'anni ha custodito i segreti di quella "mala educacion". Ora li racconta guardandoli come si guarda in fondo a un pozzo dove oscilla, misteriosa e deforme, la propria immagine. Il romanzo è finalista al Premio Strega 2016.

Mercoledì 20 luglio Francesco Carofiglio presenta “Una specie di felicità “ ed. Piemme. Modera la giornalista di La7 Paola Moscardino. Giulio d'Aprile lavora in un 'Istituto in qualità di  psicoterapeuta. Un giorno si presenta come paziente l'uomo che molti anni prima era stato il suo maestro. La persona geniale, brillante, autorevole ha lasciato però il posto a un vecchio  stanco. Da quella mattina di ottobre avrà inizio un duello in quanto i due uomini dovranno fare i conti con una verità dolorosa che entrambi nascondono.

Sabato 23 luglio Sonia Peronaci presenta “La mia cucina” edito da Rizzoli. Modera la giornalista Leda Cesari. Dieci anni fa Sonia Peronaci ha iniziato la sua avventura con GialloZafferano ed è diventata in poco tempo un punto di riferimento della cucina con ricette semplici e buonissime spiegate con chiarezza e passione. Oggi è una delle cuoche più seguite da web e attraverso questo nuovo libro e in TV racconta la sua idea di cucina: tante nuove ricette illustrate passo dopo passo, le preparazioni di base e i consigli preziosi per rendere unico ogni piatto. 

Lunedì 25 luglio Simonetta Agnello Hornby presenta “Caffé amaro” edito da Feltrinelli. Provincia di Agrigento, inizio Novecento. Maria ha solo quindici anni, Pietro ne ha trentaquattro; lui è un nobile che ama i viaggi, il gioco d'azzardo e le donne; lei proviene da una famiglia socialista di grandi ideali ma di mezzi limitati. In parte per sollevare i genitori da un peso, Maria accetta di diventare sua moglie e di lasciare la casa, i suoi cari e l'amico Giosuè, che lei considera "un fratello maggiore”. Maria scopre così un senso più ampio dell'esistenza, una libertà di vivere che coincide con una profonda percezione del diritto al piacere e a piacere.

Venerdì 29 luglio Pino Aprile presenta “Carnefici” edito da Piemme. Modera la giornalista Tea Sisto. Un libro inchiesta che partendo dall'incrocio dei risultati dei censimenti disposti dai Savoia (nel 1861 e nel 1871) e dei dati delle anagrafi borboniche fornisce le prove di un vero e proprio genocidio. Centinaia di migliaia di italinai del Sud uccisi, incarcerati, deportati, torturati e derubati. Una vera e propria strage compiuta per unificare l'Italia.

Martedì 2 agosto Roberto Giacobbo presenta “Le carezze cambiano il DNA” edito da Mondadori. Modera l'incontro la giornalista Valeria Cordella Arcangeli. Questo libro parla di epigenetica, una frontiera della biologia che si sta studiando nei laboratori di tutto il mondo, e lo fa in modo semplice e accessibile a tutti. Entreremo letteralmente nel nostro corpo e indagheremo nel nostro futuro. Vedremo come gesti affettuosi e sentimenti profondi possano cambiarci realmente, anche dal punto di vista fisico, fino al punto di trasmettere questi cambiamenti ai nostri figli.

Venerdì 5 agosto Antonio Caprarica presenta “Intramontabile Elisabetta” edito da Sperling&Kupfer. Modera la giornalista Pamela Spinelli. Chi è, e chi è stata, nei novant'anni della sua vita, Elizabeth Alexandra Mary Windsor, regina di Inghilterra? Per rispondere a questa curiosità Antonio Caprarica ne ha esplorato la storia a partire dalla nascita, il 21 aprile 1926, fino ad oggi sia partendo dalle occasioni ufficiali che dalle crisi famigliari ricostruite attraverso le indiscrezioni di corte.

Martedì 9 agosto Roberto Vacca presenta “Come fermare il tempo” edito da Mondadori. Modera il giornalsita Salvatore Vetrugno. In questo libro Vacca descrive la riscossa dei “vecchi saggi” e ci mette in guardia dai rischi e gli inganni del tempo. Più che un manuale di resistenza umana, il libro è un vero e proprio manifesto. 

Infine, sarà inaugurata martedì 5 luglio, in occasione della prima presentazione in programma, la mostra “Uliando uliando” di Carlo Toma, visitabile fino al 9 agosto nelle serate della rassegna. E’ mai possibile definire un identikit dell'ulivo ricostruendone i tratti somatici in termini percettivo- sensoriali e ai fini di una cura? Pare proprio di sì, è quanto emerge da un libro, fresco di stampa, di cui è autore Carlo Toma. Dedicato all’ulivo e alla sua cura, offre una sintesi artistica che, partendo dall'ulivo secolare, capolavoro della natura, declina varie intuizioni percettive fondate su uno sguardo che va oltre ciò che appare su un tronco.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Il Segnalibro estate": 11 appuntamenti con autori di fama nazionale

BrindisiReport è in caricamento