menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il tartufo di Moliére in scena al teatro Impero di Brindisi

Sipario il 9 marzo alle 20,30, tra commedia e satira: sul palco cast di attori dell'associazione Teatro in libertà

BRINDISI – Attori brindisini, per passione e non per professione, in scena con il Tartufo di Moliére, per la regia di Vito Pascariello: sipario venerdì 9 marzo 2018, alle 20.30, al teatro Impero della città.

I personaggi

Protagonisti saranno i soci dell'associazione culturale artistico Teatro in libertà : Mina Leccese nel ruolo di madame Pernelle, Angelo Lopez in quello di Filippo, Giuliana Rizzo in Elmire, Rossella De Donno sarà Dorine, Luca Scarano Damis, Giulia Mollo Marianne, Vincenzo Coppolino Cleante, Vito Pascariello Orgon, Fabio Cesi Valere, Marco Catantore Tarufo, Vito Fiore il signore Leale e Giovanni Carotenuto un ufficiale del re. Direttrice di scena  Gabriella Sardella. Musiche originali composte da Claudia Fiore, eseguite dal vivo dal quartetto Argan.

La trama

Il Tartufo è una delle commedie più conosciute di Moliére, rappresentata il 12 maggio 1664 in occasione dei Plaisir de l’Enchantée, festeggiamenti offerti da re Luigi XIV con la collaborazione dello stesso Moliére. E’ un “capolavoro sull’ipocrisia che mette in scena una satira dissacrante e irriverente verso la bigotteria, i falsi perbenismi e i vizi di chi si crede depositario di ogni virtù”, spiega il regista brindisino. “Dopo la prima, il re ne proibì le repliche e questo per non attirarsi le ire della cabala dei devoti e i tentativi di Moliere di far recedere il re dalla sua decisione, riescono solo dopo cinque anni, ma con una variazione nel testo”. La commedia si conclude con un inno al re, il re sole.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Asl Brindisi: avviso pubblico per l'incarico di direttore generale

Ultime di Oggi
  • Emergenza Covid-19

    Vaccini anti Covid: in campo anche gli odontoiatri pugliesi

  • Emergenza Covid-19

    Covid. Sindaco infermiere in prima linea per somministrare i vaccini

  • Emergenza Covid-19

    Campagna vaccinale anti Covid, centri aperti per 75enni e 74enni

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento