menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

A Brindisi un monumento in ricordo degli eroici paracadutisti polacchi

L'opera verrà inaugurata giovedì prossimo presso il distaccamento aeroportuale Pierozzi. La cerimonia, vedrà la partecipazione di una folta rappresentanza polacca e delle massime autorità civili, religiose e militari locali

BRINDISI - A settant’anni dalla fine della seconda Guerra Mondiale, un monumento rievocativo, dono della Polish Special Force Unit Grom della Foundation of Unseen and Silent Home Army Parachutists e della Foundation of Education and Security, verrà inaugurato presso il distaccamento Aeroportuale dell’Aeronautica Militare di Brindisi, giovedì (24 novembre 2016) alle ore 11:00, per ricordare i paracadutisti polacchi caduti durante la Seconda guerra mondiale.

Questi, decollando dall’aeroporto di Brindisi, sfidando avversità di ogni genere dettero un fondamentale contributo alla liberazione dell’Europa dal nazismo, per portare ai loro compatrioti gli aiuti di cui avevano bisogno. Ciò nel corso di uno dei più significativi episodi della guerra al nazismo, in una capitale europea, Varsavia, che fu la prima a imbracciare le armi per la riconquista della libertà, in nome della solidarietà e della collaborazione tra i popoli d’Europa. 

La cerimonia, vedrà la partecipazione di una folta rappresentanza polacca e delle massime autorità civili, religiose e militari della città Capoluogo e con i loro Labari i rappresentanti delle Associazioni Combattentistiche e d’Arma di Brindisi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Asl Brindisi: avviso pubblico per l'incarico di direttore generale

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento