menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La magia del tango a Brindisi con il “Festival & Campionato Italia – Grecia”

Dal ventotto aprile al primo maggio, il capoluogo adriatico apre il sipario sul palcoscenico del ritmo, delle sonorità travolgenti, della trascinante atmosfera tanguera

BRINDISI - Passione, fisicità, movimenti fluidi, tecnica. E’ l’arte del tango che arriva a Brindisi con la sesta edizione del “Festival & Campionato di Tango Italia – Grecia”. Dal ventotto aprile al primo maggio, il capoluogo adriatico apre il sipario sul palcoscenico del ritmo, delle sonorità travolgenti, della trascinante atmosfera tanguera. Parteciperanno coppie in rappresentanza di tutta l’Italia e quest’anno, per la prima volta, anche di tutta la Grecia.

Un evento d’eccezione che per i vincitori significa entrare di diritto nella competizione mondiale argentina in programma nel mese di agosto. Una conferma esclusiva che arriva dopo il brillante successo di Barbara Cicero che, con l’associazione “European Tango”,  ha curato le precedenti edizioni e ha così rinnovato l’incarico esclusivo con il “Ministerio de Cultura del Gobierno de la Ciudad de Buenos Aires” per l’organizzazione sul territorio italiano di questa manifestazione internazionale che anticipa l’appuntamento Europeo a Cervia (27 Giugno – 2 Luglio) e  i Mondiali di Buenos Aires (10-23 Agosto).

A Brindisi la manifestazione, patrocinata dal Comune, si svolgerà  nella sede della Polisportiva Salvemini e nel Nuovo Teatro Giuseppe Verdi. Di altissimo profilo la composizione della giuria, con artisti di fama internazionale: la Campionessa del Mondo Maria Ines Bogado, accompagnata dal suo nuovo partner Jorge Lopez, i grandi Maestri e Coreografi internazionali Vanesa Villalba e Facundo Piñero, Daniel Oviedo e Mariana Casagrande, i Campioni Italiani in carica Julio Alvarez e Yailet Suarez (di Cuba, ma residenti a Milano), i Campioni Italiani 2013 e 2015 Emanuela Benagiano e Michele Lobefaro (di Santeramo in Colle – Bari) e da Mosca i neo-Campioni Russi 2017 Olga Nikola e Dmitry Kuznetsov e i Vice-Campioni Russi 2017 Irina Samoilova e Michael Efimov.

Il Festival, oltre ad ospitare le ambite competizioni, proporrà anche eventi, laboratori, mostre e performance legate alla Cultura del Tango. Apriranno tutte le serate della manifestazione i Solisti del Liceo Artistico e Musicale Simone-Durano di Brindisi. La finale è prevista per il primo maggio con la proclamazione dei vincitori nelle due categorie “Tango de Pista” e “Tango Escenario”. E sarà proprio in questa occasione che verrà presentato il progetto “Tangout” realizzato con i detenuti della Casa Circondariale di Brindisi, coordinati e preparati dai maestri e coreografi Vito Alfarano e Ilaria Caravaglio.

Tutti i dettagli saranno resi noti nel corso della conferenza stampa di presentazione, martedì 18 aprile alle 11.00 nell’esclusivo Palazzo Nervegna. Il programma completo degli eventi e delle gare è disponibile sul sito ufficiale della manifestazione www.eutango.com. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Consorzio Asi: l'avvocato Vittorio Rina è il nuovo presidente

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento