Maggio Salentino: 16 appuntamenti culturali a Brindisi

La conferenza stampa è stata presieduta dal vicesindaco di Brindisi, Tiziana Brigante, e dalla presidente della Fondazione Nuovo Teatro Verdi, Katiuscia Di Rocco

BRINDISI - Sono stati presentati questa mattina, in conferenza stampa, nella Sala Mario Marino Guadalupi del Comune di Brindisi, gli appuntamenti culturali del Maggio Salentino, l’annuale appuntamento con la Cultura del Salento giunto alla sua settima edizione. Organizzata dal Comune di Lecce, da quest’anno la manifestazione culturale salentina coinvolge anche la provincia di Brindisi. L’iniziativa, slittata a settembre per via dell’emergenza sanitaria da Covid-19, prevede per Brindisi sedici interessanti appuntamenti promossi dall’amministrazione comunale con la collaborazione delle associazioni culturali e degli enti del territorio.

Gli eventi si svolgeranno nei prossimi weekend a partire da sabato 5 sino a domenica 27 settembre. La conferenza stampa è stata presieduta dal vicesindaco di Brindisi, Tiziana Brigante, e dalla presidente della Fondazione Nuovo Teatro Verdi, Katiuscia Di Rocco. Presenti in sala alcuni dei presidenti delle associazioni culturali e degli enti che aderiscono al Maggio Salentino. 

“Il Comune si è reso promotore di questa iniziativa, di questo evento culturale, condividendone la mission”, afferma il vicesindaco, “e ritenendo soprattutto importante la rete che si è creata. Vorremmo che nei prossimi anni sia ancora più rafforzata affinché i territori possano innanzitutto diffondere e riscoprire le proprie identità con uno scambio in rete tra le varie province per dare maggior lustro di sé e riscoprire tutti i luoghi importanti storici del nostro territorio”. 

Un momento della conferenza stampa-3-12

“È la settima edizione. È il comune di Lecce insieme all’associazione Celestass che organizza il Maggio Salentino”, afferma la dottoressa Di Rocco. “Siamo partiti con le riunioni fin da febbraio. Si volevano fare tante cose, ma ovviamente per quello che è accaduto abbiamo dovuto limitare, spostare, e il Comune di Lecce ha poi proposto di fare il tutto a settembre, nei limiti di quello che si poteva organizzare”. La presidente della Fondazione Nuovo Teatro Verdi ha evidenziato poi la grande disponibilità di tutte le associazioni ed enti che hanno organizzato i 16 appuntamenti culturali in programma. Al termine della conferenza stampa il dottor Angelo Roma, capo dell’ufficio di gabinetto, ha evidenziato gli ottimi risultati ottenuti in questa situazione di emergenza, dallo scorso 15 luglio al 30 agosto, con l’ingresso, con ticket,  a due dei beni monumentali di  Brindisi, il tempio di San Giovanni al Sepolcro e il Monumento al Marinaio d’Italia, ticket da cui sono esentati i cittadini di Brindisi. 

Programma del Maggio Salentino

Sabato 5 settembre: I tesori del Museo Archeologico “F. Ribezzo” di Brindisi.  Visita guidata ai preziosi reperti del museo a cura del Museo Archeologico “F. Ribezzo”. Appuntamento ore 10 presso il museo. Ingresso gratuito. Info e prenotazioni: Infopoint di Palazzo Granafei Nervegna: 342-1013149; 

Sabato 5 settembre: I pellegrini medievali e i simboli incisi nella chiesa di San Giovanni al Sepolcro di Brindisi. Visita guidata a cura del Gruppo Archeo di Brindisi alla scoperta dei segreti di una delle più fedeli copie dell’Anastasis di Gerusalemme. Appuntamento ore 18.00 al tempio di San Giovanni al Sepolcro. Info e prenotazioni: gabtour@libero.it 347-8705186;

Domenica 6 settembre: Riserva naturale dello Stato di Torre Guaceto. Visita guidata a cura della Cooperativa Thalassia della Riserva Naturale. Appuntamento ore 15.30. Costo: adulti 8 euro; bambini tra i 6 e 12 anni 5 euro; gratuito minori di 6 anni. Info e prenotazioni: 331-9277579; 

Venerdì 11 settembre: La Collezione d’Arte Contemporanea della Camera di Commercio di Brindisi. Visita guidata a cura della Camera di Commercio di Brindisi e del prof. Massimo Guastella, curatore della mostra. Appuntamento: dalle ore 10.00 alle 12.00. Prenotazione obbligatoria: Infopoint di Palazzo Granafei Nervegna: 342-1013149;

Sabato 12 settembre: La Biblioteca Vivente a cura della Biblioteca Pubblica Arcivescovile “Annibale De Leo”. Una vera biblioteca, con i bibliotecari e un catalogo di titoli da cui scegliere. La differenza sta nel fatto che per leggere i libri non bisogna sfogliare le pagine ma parlarci, prendendoli in prestito per 30 minuti per una conversazione. Appuntamento dalle 10.00 alle 12.30; dalle 16.30 alle 19.00. Prenotazione obbligatoria: Biblioteca Pubblica Arcivescovile "A. De Leo”, bibliotecadeleo@libero.it

Sabato 12 settembre: Brindisi Terra e Acqua dal Castello svevo. Visite guidate a cura della Brigata Marina San Marco al Castello svevo di Brindisi con proiezione del video sulle missioni di pace realizzato per i 100 anni della Brigata Marina San Marco. Appuntamento: primo turno ore 10.00; secondo turno ore 12.00. Ingresso gratuito (max 20 persone). Info e prenotazioni: Infopoint di Palazzo Granafei Nervegna: 342-1013149;

Domenica 13 settembre: Un giorno da archeologo! Raccontiamo l’archeologia: dai ritrovamenti archeologici all’esposizione museale- laboratorio per bambini a cura dell’Associazione Le Colonne. Appuntamento: dalle 10.00 alle 12 (primo turno), dalle 18.00 alle 20.00 (secondo turno). Prenotazione obbligatoria: lecolonnearteantica@libero.it 333-7605452;

Venerdì 18 settembre: Su e giù. Visita guidata a cura del Comune di Brindisi scavi archeologici di San Pietro degli Schiavoni visti dal percorso archeologico e poi dal foyer del Nuovo Teatro Verdi. Appuntamento: 17.00-19.00 (ingresso libero). Prenotazione obbligatoria: Infopoint di Palazzo Granafei Nervegna: 342-1013149;

Sabato 19 settembre: La ricerca dell’Assoluto. Visita guidata alla chiesa seicentesca di Santa Maria del Romitorio dei Vescovi posta sul tetto del Palazzo Arcivescovile di Brindisi a cura della Biblioteca Pubblica Arcivescovile “A. De Leo”. Appuntamento ore 10.00 presso  Piazza Duomo Brindisi (ingresso libero). Prenotazione obbligatoria (massimo 15 persone): Biblioteca Pubblica Arcivescovile “A. De Leo” bibliotecadeleo@libero.it

Sabato 19 settembre: I pellegrini medievali e i simboli incisi nella chiesa di San Giovanni al Sepolcro di Brindisi. Visita guidata a cura del Gruppo Archeo di Brindisi alla scoperta dei segreti di una delle più fedeli copie dell’Anastasis di Gerusalemme. Appuntamento ore 18.00 al tempietto di San Giovanni al Sepolcro. Info e prenotazioni: gabtour@libero.it  

Domenica 20 settembre: Tra chiese rupestri e ulivi millenari. Ciclopasseggiata con visita guidata tra masserie, cripte e natura millenaria nel territorio brindisino a cura del Comune di Brindisi. Appuntamento alle ore 10.00 al Parco “Cesare Braico” (evento gratuito). Info e prenotazioni: Infopoint di Palazzo Granafei Nervegna:342-1013149

Venerdì 25 settembre: Gare ciclistiche in provincia di Brindisi 1925-1970. Mostra documentaria a cura dell’Archivio di Stato di Brindisi. Appuntamento Piazza Santa Teresa. Ingresso libero dalle ore 9.00 alle 13.00. Info e prenotazioni: Infopoint di Palazzo Granafei Nervegna, 342- 1013149

Venerdì 25 settembre: Passeggiata notturna per Brindisi. Visita guidata per le chiese della città di Brindisi a cura della Biblioteca Pubblica Arcivescovile “A. De Leo”. Appuntamento ore 20.00 in Piazza Duomo. Info e prenotazioni: Biblioteca Pubblica Arcivescovile “A. De Leo”, bibliotecadeleo@libero.it 

Sabato 26 settembre: Sui luoghi di Brindisi Capitale d’Italia. Visita guidata alla scoperta dei luoghi che ospitarono la famiglia reale ed il Governo Nazionale quando la città fu Capitale d’Italia (settembre 1943-febbraio 1944) a cura della Proloco di Brindisi. Appuntamento ai giardinetti di piazza Vittorio Emanuele II alle ore 18.00. Costo: adulti 6 euro; gratuito per i bambini. Info e prenotazioni: Proloco Brindisi, cell: 333-2854793, giovale-br@libero.it 

Domenica 27 settembre: Parco Naturale di Punta della Contessa. Visita guidata a cura della cooperativa Thalassia del parco accompagnati da guide ambientali alla scoperta delle bellezze naturali dell’oasi e zona di protezione speciale (ZPS). Appuntamento ore 16.00. Costo: adulti 8 euro, bambini tra i 6 e 12 anni 5 euro; gratuito minori di 6 anni. Info e prenotazioni: 331- 9277579; 

Domenica 27 settembre: L’esplosione della corazzata Benedetto Brin. Alle ore 8 e 10 minuti del 27 settembre 1915 nel porto medio di Brindisi esplose il deposito di munizioni della corazzata Benedetto Brin e un forte incendio si sviluppò su tutta la nave. Il racconto della tragedia attraverso i documenti esposti nella mostra “Quando il Piave mormorava” nel Museo Diocesano “G. Tarantini” di Brindisi a cura dell’Arcidiocesi di Brindisi-Ostuni. Appuntamento: ore 18.00 in Piazza Santa Teresa. Info e prenotazioni: Biblioteca Pubblica Arcivescovile “A. De Leo” bibliotecadeleo@libero.it

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Da venerdì scuole chiuse in Puglia": Emiliano firma l'ordinanza

  • Scontro alla zona industriale, giovane motociclista perde la vita

  • Virus: schizzano i contagi, chiuse altre scuole nel Brindisino

  • Trovata morta nell'auto in cui viveva: dramma della solitudine al cimitero

  • Coronavirus, continuano ad aumentare i nuovi positivi e i ricoveri

  • Oltre duemila ulivi secolari ancora vivi grazie a cure naturali: la testimonianza

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento