"Arte liberata" ed "edu-cazione alla legalità”: convegno a Brindisi

L'evento si svolgerà Lunedì 4 febbraio, alle 16 presso la sala conferenze di Palazzo Nervegna

BRINDISI - Lunedì 4 febbraio, alle 16 nella sala conferenze di palazzo Nervegna, si svolgerà un convengo dal titolo: “Arte liberata: l’espropriazione della bellezza come edu-cazione alla legalità”. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Interverranno: David Ermini, vicepresidente del Csm; Ettore Rosato, vicepresi-dente della Camera dei deputati; Domenico Cuttaia, ex prefetto di Brindisi e commissario di governo per antiracket e antiusura; Antonio De Donno, procu-ratore capo di Brindisi; Alfonso Orazio Pappalardo, presidente del tribunale di Brindisi; Riccardo Rossi, sindaco di Brindisi. Il convegno sarà moderato dal giornalista Bepi Castellaneta del Corriere del Mezzogiorno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz della Polizia contro la Scu: otto arresti fra Brindisi e Mesagne

  • Uccisa in casa insieme al fidanzato: lavorava all'Inps di Brindisi

  • Covid: 12 positivi dopo un ricevimento, chiuso un asilo nido

  • Regionali, Amati il più votato: ecco tutte le preferenze nel Brindisino

  • Elezioni regionali, amministrative e referendum: l'affluenza finale

  • Maltempo nel Brindisino: danni e allagamenti, intervengono i vigili del fuoco

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento