"Arte liberata" ed "edu-cazione alla legalità”: convegno a Brindisi

L'evento si svolgerà Lunedì 4 febbraio, alle 16 presso la sala conferenze di Palazzo Nervegna

BRINDISI - Lunedì 4 febbraio, alle 16 nella sala conferenze di palazzo Nervegna, si svolgerà un convengo dal titolo: “Arte liberata: l’espropriazione della bellezza come edu-cazione alla legalità”. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Interverranno: David Ermini, vicepresidente del Csm; Ettore Rosato, vicepresi-dente della Camera dei deputati; Domenico Cuttaia, ex prefetto di Brindisi e commissario di governo per antiracket e antiusura; Antonio De Donno, procu-ratore capo di Brindisi; Alfonso Orazio Pappalardo, presidente del tribunale di Brindisi; Riccardo Rossi, sindaco di Brindisi. Il convegno sarà moderato dal giornalista Bepi Castellaneta del Corriere del Mezzogiorno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terrore in strada: moglie getta acido addosso al marito, lui è grave

  • Aggredito con l'acido dalla moglie: uomo stabile ma gravissimo

  • Uomo ustionato con l'acido: la moglie ora è accusata di tentato omicidio

  • Rapina in pieno giorno: banditi armati di taglierino assaltano banca

  • Temporale sulla città: strade allagate e case senza energia elettrica

  • Covid: nuovo picco di casi in Puglia. Nel Brindisino altri due contagi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento