Mostra fotografica internazionale “24 scatti bike / l’uomo e la bicicicletta” 

BRINDISI - “24 Scatti Bike: l’Uomo e la Bicicletta”, è il titolo della settima edizione della mostra fotografica internazionale dedicata al rapporto che lega l’uomo alla bicicletta organizzata dall’associazione culturale Aeneis 2000 con il patrocinio del Comune di Brindisi. L’esposizione è in programma dal 25 maggio al 25 giugno presso la sala Ex Corte d’Assise di Palazzo Granafei-Nervegna. Saranno in mostra 24 fotografie in grande formato scattate da altrettanti fotografi di oltre 15 nazioni diverse. Questi i loro nomi: Alda Silva (Portogallo); Andrzej Mikulski (Polonia); Antoaneta Obretenova (Bulgaria); Carol Yoho (Usa); Dhapa Harshad (India); Esteban Tapella (Argentina);Fitri Andini (Indonesia); Giovanni Volpe (Italia); Giulio Tondo (Italia); Guilherme Bergamini (Brasile); Guillaume Roumeguerre (Francia); Hezy Holzman (Israele); Jevgenijs Scolokovs (Lituania); Marcello Togni (Italia); Merav Morad (Israele); Mustasinur Rahman (Bangladesh); Natheer Halawani (Libano); Paulo Martins (Portogallo); Paweł Dudzicki (Polonia); Plosz Zoltán (Romania); Svetlana Rajkovic (Serbia); Syed Mahabubul Kader (Bangladesh);Tetyana Bunyak (Ukraina); Udayan Sankar Pal (India). La foto-cover della mostra è stata invece realizzata dall'alessandrino Roberto Pestarino. Come ha scritto sul progetto “24 Scatti Bike” il giornalista Marco Pastonesi una delle penne ufficiali del Giro d'Italia, scrittore, autore ed a lungo editorialista della Gazzetta dello Sport «Ventiquattro scatti bike: ogni scatto è una storia, ogni scatto ha una storia, ogni scatto fa la storia. La bicicletta è un microcosmo volante, un lessico familiare, un passaporto universale. E’ anche un’inquadratura rotonda, è anche uno scatto fisso. Ed è sempre una macchina umana senza età». Le opere fotografiche, tutte di una bellezza straordinaria, raccontano una serie di storie che si svolgono in vari angoli del Mondo. Per citarne una fra tutte, quella dell’indiano Udayan Sankar Pal il quale ha fotografato un ragazzo insieme alla sua bicicletta  mentre (durante la consegna dei giornali) lancia un quotidiano la mattina all’alba sul balcone di una casa nella città di Chennai, capoluogo dello stato di Tamil Nadu. Fra i 24 fotografi anche un pugliese. Si tratta di Giulio Tondo, diciottenne salentino di grande speranze. La Mostra è curata da Vincenzo De Leonardis.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • Mostra al castello con le opere di Marcello Malandugno

    • Gratis
    • dal 9 novembre al 1 dicembre 2019
    • castello imperiali

I più visti

  • Manuel Agnelli in concerto al teatro Verdi

    • solo oggi
    • 20 novembre 2019
    • Nuovo Teatro Verdi
  • Il teatro è servito: la programmazione del Kopò

    • dal 12 ottobre 2019 al 10 maggio 2020
    • Teatro Kopó Brindisi
  • Ritorna il posto delle favole al teatro comunale di Ceglie Messapica

    • dal 27 ottobre 2019 al 8 marzo 2020
    • Teatro comunale
  • Presentazione del Dizionario mesagnese

    • Gratis
    • dal 20 al 24 novembre 2019
    • sede associazione Di Vittorio e audotorium Castello
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    BrindisiReport è in caricamento