rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Eventi Ostuni

Odissee, storie d'amore: a Ostuni Alessandro Haber e Lidia Cocciolo

Debutto il 22 agosto nell'anfiteatro del parco archeologico di Santa Maria D'Agnano

OSTUNI - Odisee, storie d'amore con Alessandro Haber e la brindisina Lidia Cocciolo, approda a Ostuni per il debutto: la prima è prevista per il prossimo 22 agosto, alle 21,30, nell'anfiteatro del parco archeologico di Santa Maria D'Agnano.  Con la drammaturgia di Alessandra Pizzi (produzione Ergo Sum) è stata realizzata una insolita e originale lettura dell’Odissea, che prende spunto dal ritorno ad Itaca di Ulisse.

Lidia Cocciolo

A dar voce ad Ulisse, Alessandro Haber, accompagnato nella lettura sul palco da Lidia Cocciolo, che veste i panni di una Penelope 2.0 e Filippo Scrimieri, musicista beatboxer. C’è un Ulisse tornato a Itaca. Dopo 20 anni di assenza, ritorna nella sua patria, per organizzare la vendetta, certo di trovare la sua terra, suo figlio, la sua sposa. Itaca è cambiata. Non è più il regno che aveva lasciato. C’è una Penelope, che per lunghi anni ha atteso il ritorno di Ulisse, facendo i conti con i suoi sentimenti e la sua assenza.

Ulisse si presenta al suo cospetto sotto le mentite spoglie di un mendicante. Spera così di trarre in inganno Penelope per testare la resistenza del suo amore. Ma Penelope, riconosce subito il vagabondo Ulisse, anche dietro gli stracci del suo travestimento.

C’è un gioco, che è quello dell’Amore: Penelope decide di mettere in atto la sua vendetta e piuttosto che accogliere inerme il marito, finge di non conoscerlo, utilizzando l’arte sottile della seduzione per provocare la sua gelosia. Ulisse non si dà pace, come è mai possibile che Penelope non lo abbia riconosciuto? E dov’ è la donna affranta che pensava di ritrovare. Penelope è bella, più bella della sua partenza per Itaca, consapevole della sua bellezza e del suo potere. Ma nell'inquietudine di una psicologia  tutta femminile si chiede perché Ulisse non voglia svelarsi a lei.

C’è una voce, quella di Alessandro Haber, che traccia un viaggio immaginario nel reale, costellato di avventure leggendarie e figure mitologiche, alla ricerca del “uomo”, del “suo valore”, e di un Amore che resiste al tempo.

Lo spettacolo è patrocinato dal Comune di Ostuni, e dal Museo di civiltà preclassiche della murgia meridionale. Per ulteriori informazioni è possibile telefonare al numero  3279097113. Prevendite www.ciaotickets.com, in tutte le ricevitorie ciaotickets, oppure presso Discomania Mix di Ostuni, oppure la sera dello spettacolo a partire dalle 18,30.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Odissee, storie d'amore: a Ostuni Alessandro Haber e Lidia Cocciolo

BrindisiReport è in caricamento