Ferragosto e vigilia: le piazze si riempiono di musica, pizzica e street art

Mesagne 14 agosto - La “Carmen” in Piazza dei Commestibili

L’associazione culturale-musicale Harmony, con l’Associazione Ristoratori Mesagnesi Uniti ed il patrocinio del comune, ha organizzato, nell’ambito di “Mesagnestate 2019” una serata dedicata alla lirica ed al bel canto per mercoledì 14 agosto 2019 – sipario ore 21, piazza Commestibili.

La serata è dedicata ad una delle opere liriche più belle e rappresentate al mondo: “Carmen” di Georges Bizet che descrive le vicende d’amore tra Carmen, Don José e il grande torero Escamillo. Una storia d’amore che finirà tragicamente. Le coreografie ed i balletti saranno a cura di Sara Baldini.

Nella seconda parte, seguiranno brani di Tosti, Schipa, Leoncavallo, Lehar, ecc.  ed in conclusione un omaggio al genio di Andy Warhol ed alla mostra esposta in questi mesi a Mesagne con un brano di Bernstein. Gli artisti impegnati saranno: Luisella De Pietro –soprano, Leonardo Gramegna tenore. Antonella Colaianni - mezzosoprano, Giorgio Schipa, baritono, pianista accompagnatore maestro Vincenzo Rana.

Cisternino 14 e 15 agosto – Torna Street Art tra fuoco e fiamme

Boom di presenze per il primo appuntamento della "Cisternino Street Art" svoltosi dal 9 all'11 agosto; altre due tappe sono in programma dal 14 al 17 agosto e dal 30 agosto all'1 settembre. L' invito a partecipare è rivolto anche a chi ci è stato nei giorni precedenti perché assisterà a nuovi spettacoli e tante sorprese.

Primo appuntamento 14 agosto alle ore 21 e alle 22.30 in piazza Garibaldi con le coreografie mozzafiato che incanteranno gli spettatori in un tripudio di fiamme nello spettacolo di "Menti ardenti", seconda postazione in corso Umberto alle 21,30 e alle 23 con le "Favole altoparlanti" uno spettacolo di cantastorie sui trampoli che coinvolgerà grandi e piccini e, per concludere, alle 22.00 e alle 23.30 in piazza dell'orologio lo spettacolo di calcio freestyle.

Il 15 agosto alle ore 21 si parte in piazza Garibaldi con lo spettacolo di mangia fuoco con "Dely De Marzo Fire Show”, in corso Umberto alle ore 21,30 attrazione con i serpenti che potrete toccare dal vivo e con i quali potrete scattarvi dei selfie. Infine alle 22 e alle 23.30 in piazza dell'orologio direttamente da Napoli l'uomo orchestra con il suo repertorio di canzoni partenopee e l'affascinante armamentario che suona in contemporanea.

San Vito dei Normanni - Pizzica a Ferragosto con la Taricata e la Taranta

Torna il grande concerto de La Taricata per il Ferragosto di San Vito dei Normanni in piazza Leonardo Leo. Con una novità: una delegazione di musicisti de “La Notte della Taranta” che affiancherà lo storico gruppo sanvitese di pizziche e canti popolari in una crescente fusione di suoni e stili. Taricata vuol dire radice feconda. Accade perciò che la tradizione si lasci contaminare da altre provenienze per un respiro artistico più ampio ed un vissuto che, dall’Alto Salento, si apre al Mediterraneo e al mondo.

L’attesa prende a farsi sentire: l’orchestra La Taricata, che ha raggiunto i suoi 42 anni d’attività, è a lavoro per rinnovare il magico rito della notte di metà agosto, quando il suo ricco repertorio sa “pizzicare” sentimenti che sono radici, identità culturale, appartenenza. Fa emergere forte l’amore per la terra, la voglia di riscatto e la dignità del nostro Sud. E, se i sensi volteggiano sulle movenze dei ballerini, i suoni ritmati e le voci penetranti curano l’anima. Oggi come ieri.

Grandi ospiti anche quest’anno: sul palco di Piazza Leo ci saranno il direttore artistico de “La Notte della Taranta” Daniele Durante (chitarra e voce), Salvatore Galeanda (voce e tammorra), Giuseppe Astore (violino). La loro partecipazione ha il valore di un dono alla città di San Vito dei Normanni, patria della famosa “Pizzica di San Vito”, e allo storico ensemble della Taricata che l'ha incisa nel 1982 e resa famosa. Soprattutto è un omaggio all'amico scomparso Lorenzo.  La Taricata aspetta tutti il 15 agosto dalle ore 21 in Piazza Leo a San Vito dei Normanni.

Brindisi - A Ferragosto musei e chiese aperti alle visite

Nella giornata di Ferragosto a Brindisi saranno aperti, secondo orari concordati, musei, chiese e luoghi di interesse storico, grazie ad una sinergia tra gli enti che gestiscono i beni culturali, vale a dire Diocesi Brindisi-Ostuni, Polo Bibliomuseale di Brindisi e Fondazione Nuovo Teatro Verdi, e l’amministrazione comunale.

Il programma prevede l’apertura di Palazzo Nervegna dalle 9 alle 22; Monumento al Marinaio 10-20; Tempio di San Giovanni al Sepolcro 9-21.30; Foyer del Nuovo teatro Verdi 10-20; Palazzina Belvedere e Collezione Archeologica Faldetta 10-13 e 16-19; Museo Archeologico “Ribezzo” 10-13; Duomo 9-21; Chiesa San Paolo 9-21; Chiesa di San Benedetto 17-21; Chiesa di Santa Lucia 17-21; Chiesa di Santa Maria degli Angeli 17-21; Chiesa di Santa Maria del Casale 9-20. L’info point di Palazzo Nervegna sarà aperto dalle 9 alle 23.

“La collaborazione tra enti - commenta l’assessore al Turismo, Oreste Pinto - ci consente di dare a tutti un’offerta turistica e culturale adeguata alle caratteristiche della nostra città. Tutto questo è stato possibile non solo grazie alla rete ben consolidata ma anche all’impegno e alla dedizione di coloro che lavoreranno il giorno di Ferragosto per rendere possibili queste aperture. Rendere fruibile anche in un giorno festivo il nostro patrimonio monumentale e non solo, è un modo per consentire agli stessi brindisini che restano in città di conoscere e di riappropriarsi di luoghi identitari”.

Torre San Gennaro - Ferragosto il “Rotonda Beach Party”

Chi negli anni ’90 era bambino non può dimenticare i giochi all’aperto che animavano Torre San Gennaro (marina di Torchiarolo) nel giorno di Ferragosto. Giochi che coinvolgevano grandi e piccini organizzati da un comitato nato proprio con lo scopo di far divertire i villeggianti. C’erano il tiro alla fune, la cuccagna, gioco del fazzoletto i giochi senza frontiere e tanto altro, musica e svago. La marina era in festa con semplice e sano divertimento.

È con questo spirito che un gruppo di bambini dell’epoca, oggi quasi quarantenni, coordinati dagli animatori Alessandro Massari e Claudia Ponzio, e grazie al contributo del titolare del “New Enjoy Cafè”, anche lui ragazzino dell’epoca, che giovedì 15 agosto a Torre San Gennaro andrà in scena il “Rotonda beach party”.

Una grande festa che avrà inizio alle 9.30 e si concluderà in serata che vedrà protagonisti bambini e adulti che vogliono divertirsi. Sono in programma balli di gruppo in acqua con divertentismo e animazione e giochi a squadre per grandi e bambini. Il tutto tra spiaggia, mare e il grande piazzale che si affaccia sull’arenile, luogo di ritrovo dei villeggianti. Lo scopo è quello di tornare al vecchio e sano divertimento quando i giochi all’aperto univano persone di tutte le età e il giorno di Ferragosto era una festa per tutti.

A Mesagne torna il Boccale d’oro

Anche quest’anno torna uno degli appuntamenti più attesi dell’estate mesagnese: il Boccale d’oro, arrivato alla IX Edizione, darà il meglio di sé per tre serate all’insegna di ballo, musica live, cibo e ottima birra, direttamente dal Birrifico Gruit. All’interno della raggiante cornice di Piazza Orsini del Balzo il “Boccale d’oro IX Edizione” si articolerà nei giorni 15-16-17 agosto a partire dalle ore 21.

L’evento, organizzato dal direttore artistico Fabrizio Valentini, è presentato da Viviana Ancora e gode del Patrocinio del Comune di Mesagne. Il programma: 15 agosto: Concerto live di Rino Argeri con il suo “Non sono zero tour", tributo a Renato Zero e alla sua bellissima musica. Venrdì 16 agosto: in scena gli artisti della “Iris band”, tribute band di Biagio Antonacci. Ospite d’eccezione Selenia Stoppa, direttamente da The Voice of Italy, che presenterà le sue nuove canzoni e interpreterà con la sua splendida voce altri brani del panorama musicale nazionale ed internazionale. Sabato 17 agosto: ritorna in piazza la musica eterna, direttamente dagli anni ‘70 e ’80, con i BLU70 che vi faranno fare un salto indietro nel tempo e ballare fino a tarda notte.

Nei pre-serata esibizioni di danza sportiva e balli di gruppo durante il 15 agosto, godremo dell’esibizione di danze caraibiche il giorno seguente ed infine concluderemo con la sempreverde pizzica e l’innovativa zumba.

                                 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Carabiniere contromano, un morto e due feriti: arrestato

  • Cattivi odori dalla lavatrice: alcuni rimedi naturali per eliminarli

  • Incidente mortale sulla superstrada: lunedì i funerali del dipendente comunale

  • Falso allarme bomba: tribunale di Brindisi evacuato per due ore

  • Violento scontro fra auto e scooter a Brindisi: grave un 15enne

  • Temporali e scirocco: allerta meteo gialla per Brindisi e Salento

Torna su
BrindisiReport è in caricamento