menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Prima edizione del mercatino di Natale a Mesagne: il programma completo

Mancano ormai solo dieci giorni al taglio del nastro per la prima edizione del Mercatino di Natale di Mesagne, organizzato dall’Associazione Hight Level Event di Marcella Fina, con il patrocinio dell’amministrazione comunale di Mesagne (assessorati alla Cultura, Sport e Spettacolo ed alle Attività Produttive) ed in collaborazione con la Cma di Brindisi e gli artigiani

MESAGNE - Mancano ormai solo dieci giorni al taglio del nastro per la prima edizione del Mercatino di Natale di Mesagne, organizzato dall’Associazione Hight Level Event di Marcella Fina, con il patrocinio dell’amministrazione comunale di Mesagne (assessorati alla Cultura, Sport e Spettacolo ed alle Attività Produttive) ed in collaborazione con la Cma di Brindisi e gli artigiani, i commercianti e le imprese dell’agroalimentare. 

Da sabato 5 dicembre e sino al 27 dicembre, dunque, i residenti e i turisti potranno immergersi nella calda atmosfera del mercatino.

Tra il castello Normanno Svevo, il centro storico e la villa comunale di Mesagne, in una atmosfera intima e fiabesca, sotto gli alberi illuminati da migliaia di luci, le casette di legno dei mercanti, nasce la prima edizione del “Mercatino delle tradizioni natalizie”. 

Una festa dell’emozione che mira a rivitalizzare la città di Mesagne, richiamando un flusso di turisti e partecipanti attratti dallo spirito del Natale ricreato nelle ampie piazze e spesso ai piedi di chiese storiche. 

Musiche, corti e spettacoli per bambini, mostre, artisti di strada e babbo Natale fanno da cornice ad articoli dell’artigianato locale, tra i quali spiccano preziosi presepi in legno, ceramiche, vetri decorati, pizzi, tovaglie, pantofole in feltro, candele profumate, giocattoli in legno, nonché le immancabili specialità enogastronomiche. 
Lo shopping non esiste più solo per soddisfare i bisogni primari delle persone, ma è svago, cultura, relax.

Mesagne si inserisce, dunque, nel contesto pugliese legato alla celebrazione del Natale attraverso la tradizione del Presepe e delle tipicità enogastronomiche, da sempre elemento di riconoscimento del nostro territorio. 
La tradizione dei mercati di Natale risale al periodo in cui i grandi acquisti non avvenivano nei supermercati, ma bisognava attendere le fiere organizzate per le ricorrenze annuali.

Venti le casette posizionate e allestite nella villa comunale che offriranno la possibilità di acquistare articoli da regalo e prodotti tipici del Natale, ma anche candele e prodotti naturali. La gastronomia sarà protagonista anche nel Mercatino: si potrà sorseggiare un buon bicchiere di vino o birra, gustare le pettole calde passeggiando tra le casette, e si potrà assistere a diversi appuntamenti programmati con gli artisti di strada, gli spettacoli musicali, i concerti natalizi e tanto altro.

Si partirà, quindi, sabato 5 dicembre, alle 18:30, presso la Villa Comunale di Mesagne, con l’inaugurazione dei Mercatini di Natale, accompagnati dalla ‘Street Band Babbo Natale Show’ e per i più piccoli, palloncini e cioccolatini regalati dalle mascotte. La mattina di domenica 6 dicembre, saranno ancora i bambini protagonisti, con l’animazione di tante mascotte presenti. Mentre, nel pomeriggio, alle 18:30, ci saranno in scena attori, trampolieri e personaggi. 

Lunedì 7 dicembre, invece, a tenere compagnia ai mercatini ed alla gente, ci sarà tanta musica in filodiffusione, come in tutte le altre giornate in cui non ci saranno spettacoli. 

Martedì 8 dicembre, giorno dell’Immacolata, in mattinata, ancora palloncini e mascotte per i bambini mentre, nel pomeriggio, alle ore 18:30, avrà luogo una sfilata di abiti ed acconciature, a cura di Ursula Emiliano. Per finire, grande musica in prima serata, alle 21:00, con le più grandi hit degli anni ‘70/’80/’90, passate dai dj di Ciccio Riccio. 

Giovedì 10 dicembre, invece, alle 18:30, ci sarà un grande spettacolo di danza e fuoco, che lascerà sbalorditi grandi e piccini. Ancora musica, sabato 12 dicembre, alle 18:30, con il duo live ‘MamademaAnimation’. 

Domenica 13 dicembre, sempre alle 18:30, pomeriggio dedicato alla magia, con gli spettacoli del mago Fabian e dell’instancabile Billy Vulcano. Il 14-15-16 dicembre, invece, nella Villa ci saranno i mercatini e musica in filodiffusione. Gli intrattenimenti riprenderanno giovedì 17 dicembre, alle 18:30, con un romanticissimo spettacolo di Carillon. 

Il 18 dicembre, a tenere compagnia ai cittadini, ci sarà il grande Lebuski, a partire dalle 18:30. Sabato musicale, il 19 dicembre, alle 18:30, con la live music dei ‘Step to Black’. 

Martedì 22 dicembre, invece, la musica farà un salto nelle tradizioni, con lo spettacolo degli zampognari, alle 18:30. Il giorno seguente, mercoledì 23 dicembre, alle 18:30, è ancora Lebuski a strabiliare il pubblico con il suo spettacolo. 

Il giorno di Natale, 25 dicembre, che aprirà l’ultimo week-end della manifestazione, andrà in scena lo spettacolo delle ombre cinesi ‘Il bambinello tra il bue e l’asinello’, ancora alle 18:30. 

Nel pomeriggio di sabato 26 dicembre (ore 18:30), sempre musica con le esplosive cantanti salentine de ‘Il peccato di Eva’. Infine, chiusura col botto, per domenica 27 dicembre, ore 18:30, con musica e spettacolo dei ‘Bitonto show & Street Band’, cui seguirà animazione con mascotte e distribuzione di palloncini per i più piccoli. 

Partners della iniziativa sono Idea Verde Centro Nautico, Bar Capriccio, L’Ottavo Nano Birreria, Free Time, la Bottega del Vicoletto, pasticceria Bernardi, F.lli Ruggiero di Antonio Ruggiero & Co., LoveGarden Cafè, Pizzeria Giusy, Calò Lenoci Ceramiche, Celtic Pub e Pizzeria, Sintesi, tabaccheria Montanaro, cartolibreria Scuola Ufficio, Domus, Croceamica, Il Vulcano Ristorante e Pizzeria, Ottica Fiorentina, Macelleria Vitale, Party World, Adamo Agenzie Funebri, Albricci Bed & breakfast, Hypnose cafè, Officina Depunzio, Devicienti Ambiente.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Puglia. Wedding: regole sanitarie e "covid manager" per ripartire

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento