Eventi

"I profumi della vendemmia": serata dedicata al vino e all'uva

L'evento si è svolto presso l'enoteca Anelli, nell'ambito di una serie di incontri sui prodotti del territorio organizzati in collaborazione con la famiglia Pugliese

BRINDISI - Un’altra serata all’insegna dell’uva, del vino e della valorizzazione dei prodotti tipici locali si è svolta presso l’enoteca Anelli, in via Filomeno Consiglio, nell’ambito di una serie di appuntamenti dedicati ai sapori del territorio organizzati dall’azienda agricola Pugliese, in collaborazione con la famiglia Anelli.

a8716141-581c-43ec-a887-2d3198c49380-2

Dopo un primo incontro dedicato al melone brindisino, nel secondo evento si è parlato dei profumi della vendemmia. L’agronomo Vincenzo Pugliese ha spiegato l’origine della vite, illustrando la differenza fra le vite europea e la vite americana. Sono state presentate inoltre le tante varietà di uva da vino, alcune tipiche del territorio (Negramaro, malvasia, sussumaniello, fiano). 

dc4be6f3-a347-4961-9f59-fd6c9f416f1e-2

Nonno Antonio Pugliese ha parlato delle differenze fra la vendemmia del passato e quella di oggi. Ha ricordato infatti che decenni fa si vendemmiava dalla fine di settembre fino alla festività dei morti, data la presenza di numerosi vigneti, e negli ultimi giorni si registravano difficoltà a causa della mancata attivazione delle fermentazioni, cosa che determinava il blocco per 2-3 giorni della vendemmia. Antonio Pugliese ha inoltre spiegato perché Brindisi era famosa per i filtrati, usati in tutta Italia per attivare le fermentazioni di altri mosti.

a125e2ee-190a-45e0-bf65-6440ed96ddad-2

L’Enoteca Anelli ha contribuito alla degustazione di prodotti e vini del territorio. Oltre al fiano è stato degustato il sussumaniello rosato, un primitivo, un negramaro, infine un moscato appassito abbinato a dolci preparati dalla famiglia Anelli. Tra i degustatori c’erano degli enologi che hanno fatto tantissime domande. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"I profumi della vendemmia": serata dedicata al vino e all'uva

BrindisiReport è in caricamento