Venerdì, 30 Luglio 2021
Eventi

Aipd, ecco “Da soli in città senza mamma e papà”

Enel ha consentito la prosecuzione dei progetti di Autonomia per Adolescenti con Sindrome di Down e lancia la distribuzione dei Calendari 2021 

BRINDISI - Si concluderà il prossimo 22 dicembre alle ore 10.00 il progetto di Autonomia “Da soli in città senza mamma e papà”, destinato ad adolescenti con Sindrome di Down e realizzato da Aipd Brindisi grazie al contributo di Enel, tramite un evento Facebook, durante il quale saranno illustrate le attività svolte. 

I percorsi di Autonomia rappresentano il punto di partenza fondamentale per ottenere un pieno inserimento sociale della persona con Sindrome di Down e con disabilità intellettiva medio-lieve. E’ per questo che Aipd Brindisi si avvale di operatori esperti nella metodologia Nazionale, per accompagnare la famiglia e la persona sin dai suoi primissimi anni di vita, attuando percorsi dedicati a gruppi suddivisi per fasce di età.

E’ il secondo anno che Enel contribuisce alla realizzazione di un progetto di Autonomia per Aipd Brindisi. Già nel 2019, infatti, sono stati avviati i percorsi di autonomia per adolescenti attraverso il progetto “I can, I will. End of the story!”. 

Quest’anno ci si è posti l’obiettivo di incrementare il gruppo già avviato, ponendo particolare attenzione allo sviluppo delle abilità di autonomia “in strada”, partendo dalle capacità di sapersi muovere autonomamente, nel rispetto delle nuove regole di educazione civica subentrate a seguito della pandemia da Covid-19. La paura del contagio, le grandi ansie, il cambio delle abitudini sociali, le nuove regole, hanno posto i ragazzi, per loro natura molto abitudinari e metodici, nella condizione di dover riadattare le loro abilità a questa nuova realtà di vita. Molti di loro hanno subito, purtroppo, delle conseguenze regressive nelle abilità già acquisite, derivanti dal prolungato periodo di lock-down. Ecco perché si è reso necessario ristrutturare gli interventi, ripartendo dalle competenze già acquisite, passando dal recupero e dal potenziamento di quelle perdute, fino ad arrivare allo sviluppo e all’accettazione di competenze nuove, consapevoli e studiate ad hoc sulle potenzialità di base di ciascuno.

Il lavoro ha previsto 24 incontri a distanza, in modalità “Smartworking”, con cadenza bi-settimanale della durata di un’ora, finalizzati al raggiungimento degli obiettivi preposti e differenziati sulla base del periodo di vita di ciascun ragazzo. Sono stati realizzati altresì incontri con i diversi gruppi delle famiglie, che hanno visto la formazione, il monitoraggio ed il supporto della famiglia, sia individuale, che di gruppo. In ultimo il lavoro con la scuola  ha compreso un’operazione di supporto alle attività a distanza, attraverso una collaborazione diretta con alcuni dirigenti, educatori ed insegnanti di sostegno.

L’evento conclusivo, che si terrà il 22 Dicembre 2020 a Brindisi, a partire dalle ore 10.00,  attraverso una diretta Facebook sul profilo “Aipd Brindisi”, presso i locali dell’Istituto Alberghiero S. Pertini di Brindisi, consisterà in una serie di interventi degli operatori coinvolti del progetto e degli stessi ragazzi. Il fine sarà quello di sensibilizzare il territorio circa l’unicità e l’utilità delle metodologie utilizzate nell’ambito del percorso di vita della persona con disabilità e della sua famiglia. 

Con l’occasione Aipd Brindisi è lieta di informare il territorio che sono disponibili i “Calendari 2021”, contenenti le immagini dei ragazzi partecipanti a tutti i suoi progetti. 

I Calendari, che lanciano un forte ed importante messaggio contro lo stereotipo ed il pregiudizio, potranno essere ritirati presso i seguenti punti vendita a fronte di un piccolo contributo di 3,00 euro:

• Coffee House – Via Don Carlo Gnocchi, 17 – Brindisi

• Caffetteria Bar Dante – Piazza Dante – Brindisi

• Guido e Ferrienti Srl – Corso Roma, 140 – Brindisi

• Scardicchio Fotografia – Via Appia, 286 – Brindisi

• Tabaccheria Il Quadrifoglio – c/o Centro Commerciale Appia Antica – Mesagne 

• Dolce Forno – Via Latiano, 165 – Torre S. Susanna 

• Dolce Forno - Via Tenente Ugo Granafei, 87 – Mesagne 

• Edicola Ciribì – Via Castello, 34 – Mesagne 

• Macelleria Vitale – Via P. Nenni, 33 – Mesagne

L’intero ricavato sarà destinato a sostenere i progetti di Aipd Brindisi, nella speranza di poter rivivere presto insieme i tanto attesi e lontani momenti di Autonomia ed Inclusione Sociale per cui Aipd Brindisi quotidianamente si batte. Grazie Enel e grazie a tutti coloro che decideranno di sostenere questa importante iniziativa !

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aipd, ecco “Da soli in città senza mamma e papà”

BrindisiReport è in caricamento