Brindisi: eventi estivi low cost. Spazio a concerti e spettacoli di artisti locali

Il Comune supporta il progetto di un gruppo di associazioni, con un avanzo di amministrazione da 41mila euro della Fondazione Nuovo teatro Verdi

BRINDISI – In tempi di riequilibrio di bilancio, i grandi eventi sono una chimera. Il Comune di Brindisi, tramite la Fondazione Nuovo teatro Verdi, ha supportato un gruppo di associazioni locali per vivacizzare l’estate brindisina con una serie di concerti e spettacoli, fra il 25 luglio e il 10 settembre. Con una delibera emessa nella giornata di ieri (lunedì 20 luglio) la giunta comunale ha dato il via libera a una relazione presentata dal dirigente Angelo Roma, dal sindaco Riccardo Rossi e dall’assessore Oreste Pinto. Tenuto conto della situazione di squilibrio strutturale che non autorizza spese pazze, l’amministrazione comunale, “nella difficoltà di realizzare un minimo di programmazione estiva”, fa leva su un avanzo di amministrazione pari a 41.958 euro che l’assemblea della Fondazione Nuovo teatro Verdi ha destinato alla realizzazione della programmazione estiva. 

“Peraltro il quadro è complessificato dall’emergenza sanitaria nazionale da Covid-19 – si legge ancora nella relazione tecnica - che per il riavvio delle iniziative artistiche e di spettacolo aperte al pubblico, richiede il rispetto dei protocolli di sicurezza e sanitari, con presenze calmierate”. “In tale contesto è pervenuto all’amministrazione un progetto di massima, nato dalla collaborazione tra una pluralità di associazioni locali operanti nel settore degli eventi culturali, volto alla organizzazione di spettacoli di varia natura che non prevedono grandi assembramenti di persone e gestiti in stretta osservanza delle vigenti disposizioni governative in ordine al distanziamento e protezione interpersonale, e che presenta costi bassi e contenuti nei limiti delle risorse”. 

Programma eventi estivi Brindisi-2

Capofila tra i partner della proposta, in particolare, sono l’associazione di Promozione sociale GuerrillaArtis e l’agenzia di animazione e spettacolo Mamadema Animation, a cui si uniscono una pluraltà di soggetti operanti nel settore degli eventi culturali, quali artisti, operatori tecnici, grafici, videomaker, associazioni, cooperative, aziende private. Il progetto prevede un calendario di tre eventi settimanali, fra concerti musicali, spettacoli teatrali e di danza, senza assembramenti sulla scena, ed in ogni caso sempre con posti assegnati, per un massimo di 199 posti a sedere, con transenne che delimiteranno l’area dell’evento ed alcuni membri della Protezione civile che agevoleranno il rispetto della distanza interpersonale di almeno un metro.  

I protagonisti di questi appuntamenti saranno alcune fra le “eccellenze del panorama locale – si legge nella proposta progettuale presentata dalle associazioni – in un’ottica di ottimizzazione delle risorse economiche”. La location di tutti gli eventi sarà la piazzetta Sottile De Falco.  Si comincerà, dunque, sabato 25 luglio, con un concerto dei Vega80. Si chiuderà giovedì 20 settembre, con l’esibizione di Like a Nova. 

Non è escluso, ad ogni modo, che, al di fuori di questo progetto, possano svolgersi eventi di più ampio respiro, senza aggravio di costi per il Comune. A tal proposito, da quanto appreso, sono in corso dei contatti con gli organizzatori dell’International Food Festival, rassegna internazionale del cibo che nell’estate 2019, presso la location di piazza Santa Teresa, riscosse notevole successo. Sempre, ovviamente, nel rispetto delle norme anti contagio.  

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovi contagi nelle scuole: positivi a Brindisi, Ostuni, Ceglie e Fasano

  • Coronavirus: nuovo picco in Puglia, contagi in aumento a Brindisi

  • Un contributo a fondo perduto fino a 40mila euro per gli artigiani

  • Bambino positivo al Covid: lo sfogo della zia, contro ignoranza e maldicenze

  • Coronavirus, escalation di ricoveri. Nel Brindisino continuano ad aumentare i positivi

  • Migrante investito da un neopatentato: tragedia sulla provinciale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento