Festa del peperoncino tra musica divertimento ed eventi piccanti

TORRE SANTA SUSANNA - Tutto pronto a Torre Santa Susanna per il ritorno di un classico piccante dell’estate, la Festa del Peperoncino, in programma giovedì 3 e venerdì 4 agosto sulla via provinciale per San Pancrazio, km 3.

La festa, giunta all’ottava edizione, è organizzata da A.S.D. Amatori Gioventù Sport Torre con la media partnership di Idea Radio.

Due serate per palati forti con specialità piccanti, menu tipici locali, nazionali e internazionali, area beer fest, tanta musica e spettacolo. Durante l’evento sarà possibile, inoltre, acquistare peperoncini e non solo nel grande mercatino allestito all’interno degli spazi della festa.

Si comincia giovedì 3 agosto con Marika Dance e White Queen che incanteranno il pubblico con tutto il loro talento.

Venerdì 4 agosto apertura della serata affidata alla Ciak Dance Academy e, a seguire, torna l’attesissimo appuntamento con la gara di mangiatori di peperoncino. La competizione, che sarà condotta dallo showman Giancarlo Occhilupo, mette in palio un bellissimo soggiorno per 4 persone per una settimana in una meta a scelta, due biglietti per il concerto di Francesco Renga ed una cena romantica per due persone.

Chiusura in musica con il concerto dell’Orchestra Mancina.

L’ingresso all’evento è libero e gratuito.                               

Per maggiori informazioni è possibile contattare il numero 347 5807077.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Sagre, potrebbe interessarti

I più visti

  • Il teatro a casa tua con "Indovina chi viene a Scena"; spettacoli in streaming

    • Gratis
    • dal 5 gennaio 2022 al 5 febbraio 2021
    • evento in streaming ore 19.30 https://www.rebellive.it/evento/gratuito/indovina-chi-viene-a-scena-a-brindisi-ore-1930 ore 21.00 https://www.rebellive.it/evento/gratuito/indovina-chi-viene-a-scena-a-brindisi-ore-2100
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    BrindisiReport è in caricamento