menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

San Pietro, rito di immissione canonica per Don Alessandro Mele

Grande fermento nella parrocchia di San Giovanni Bosco a San Pietro Vernotico che si prepara a partecipare, domenica 10 settembre prossimo, al rito di immissione canonica del giovane parroco don Alessandro Mele

SAN PIETRO VERNOTICO – Grande fermento nella parrocchia di San Giovanni Bosco a San Pietro Vernotico che si prepara a partecipare, domenica 10 settembre prossimo, al rito di immissione canonica del giovane parroco don Alessandro Mele già amministratore parrocchiale della comunità “San Giovanni Bosco”. La funzione religiosa sarà celebrata da monsignor Domenico D’Ambrosio, vescovo della diocesi di Lecce. L’appuntamento è alle 19.

Don Alessandro Mele, 32 anni, originario di Novoli (Le) ha già avuto modo di farsi conoscere e apprezzare dalla comunità parrocchiale. A lui si devono diverse iniziative che hanno trasformato la chiesa, sita nel centro del paese, in un vero e proprio centro di aggregazione giovanile. Un ritorno agli anni "d'oro" per la parrocchia quando a guidarla c'era il compianto don Pietro Cocciolo. Un riferimento che non può non essere fatto se si considera che la chiesa di San Giovanni Bosco è nata proprio dalla volontà di don Pietro Cocciolo. 

Ultimo progetto realizzato da don Alessandro per i giovani del quartiere, la ristrutturazione del campetto di calcio che sta regalando momenti di sano divertimento agli appassionati di questo sport. Tra le altre iniziative c’è la riattivazione a pieno regime del teatro Don Bosco che nella scorsa stagione invernale ha ospitato commedie e spettacoli di ogni genere. Uno sguardo attento anche ai bisognosi del paese: sono molte le attività svolte dalla parrocchia tese a raccogliere fondi per aiutare le famiglie più sfortunate. Una tra tutte la nascita di un laboratorio artigianale che realizza bomboniere il cui ricavato viene devoluto per queste cause.

campetto don bosco don alessandro mele-2

Un parroco giovane che trascorre il suo tempo libero tra i giovani della parrocchia che è riuscito fino a questo momento a unire le famiglie che frequentano la chiesa in un’unica grande famiglia che opera nel sociale all’insegna di valori semplici come l’amore, la carità e la fratellanza, valori che non possono che fare bene. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Consorzio Asi: l'avvocato Vittorio Rina è il nuovo presidente

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento