menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scambio tra culture attraverso il cibo: tutto pronto per il Cooking Show

In occasione della Giornata Mondiale del Rifugiato, la Onlus Gus, Gruppo Umana Solidarietà, G. Puletti, Ente Gestore del Progetto Sprar "Il Salento Accoglie Villa Castelli", presenta un Cooking Show a cura della Chef Stellata Antonella Ricci

VILLA CASTELLI - In occasione della Giornata Mondiale del Rifugiato, la Onlus Gus, Gruppo Umana Solidarietà, G. Puletti, Ente Gestore del Progetto Sprar "Il Salento Accoglie Villa Castelli", presenta un Cooking Show a cura della Chef Stellata Antonella Ricci (titolare del ristorante “Al fornello da Ricci”, Ceglie Messapica).

L'evento, denominato Multi ethnic Cooking Show, si terrà a Villa Castelli martedì 27 giugno a partire dalle 21 in piazza Caduti di Nassiriya, sita alle spalle del Municipio: luogo molto suggestivo del Paese in cui sarà possibile ammirare la Gravina, il ponte in mazzaro e visitare il Museo Comunale.

Il Progetto Sprar "Il Salento Accoglie Villa Castelli" intende aprirsi alla cittadinanza offrendo momenti di scambio tra culture attraverso il cibo. La Chef Antonella Ricci, con l'aiuto di alcuni beneficiari del Progetto, rivisiterà un piatto della tradizione popolare pugliese con ingredienti tipici dei luoghi di provenienza dei migranti accolti a Villa Castelli. Verrà allestito un buffet che permetterà ai partecipanti di degustare succulenti  piatti multietnici.

A seguire, il coinvolgente concerto dei Fabbrica Folk: un gruppo di musicisti provenienti da universi stilistici ed espressivi variegati accomunanti dall'esigenza di scandagliare le radici della tradizione salentina per valorizzare l'importanza della musica come linguaggio universale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Asl Brindisi: avviso pubblico per l'incarico di direttore generale

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento