"Silenziosi riflessi di un artista minore" il nuovo romanzo di Antonella Tamiano a Palazzo Nervegna

BRINDISI - Venerdì 20 dicembre 2019 alle ore 18:00 a Palazzo Granafei Nervegna a Brindisi si svolgerà la prima del nuovo romanzo “Silenziosi riflessi di un artista minore” di Antonella Tamiano, edito da Scatole Parlanti.
La scrittrice dialogherà con la dottoressa Francesca Romana Intiglietta, alcuni passi verranno declamati da Vittoria Orlando, attrice.

Il libro: Cristina Greco, curatrice d’arte al Museo Castromediano di Lecce, è una donna che vive tra strani sogni, fragilità e determinazione. Sicura delle proprie scelte e al contempo ostacolata, in queste, da un carattere fin troppo mite, si ritrova ben presto ad affrontare una sfida molto più grande di lei: trovare l’assassino della sua amica Susanna, brutalmente uccisa all'interno del museo stesso. Quando tutti sembrano nemici e la fiducia nel prossimo vacilla è il momento, per la giovane donna, di provare a superare i propri blocchi e arrivare in fondo all'indagine.

L’autrice: Antonella Tamiano laureata in Conservazione dei Beni Culturali, pittrice, scrittrice e poetessa leccese. Ha pubblicato il romanzo EmorA da uno stivale all’altro nel 2014. Una silloge di poesie Di…Versi In…Versi, nel 2015. Il bioromanzo L’essenza di Etra nel 2016, il libro Come frammenti di stelle nel 2017 una raccolta di otto storie. Molti dei suoi racconti e poesie sono presenti in antologie di carattere nazionale e internazionale. Le sue opere poetiche sono state tradotte in diverse lingue. Alcune sono state scelte per far parte dell’antologia poetica “Entre Canibales” una raccolta poetica di autori vari, in Argentina a Buenos Aires, edizioni Ser Seres Ediciones 2018. Ha ottenuto diversi premi e trofei, nella narrativa e nella poesia. Il 15 settembre 2018 si classifica al 1° posto al concorso nazionale Books for Peace 2018 per la narrativa edita premiata a Roma da Gessica Notaro. Il 27 ottobre 2018 si classifica al 1° posto al concorso nazionale e internazionale 10° edizione di poesia e narrativa “Club della poesia” Rende (Cosenza). Il 24 novembre 2018 si classifica al 1° posto al concorso nazionale e internazionale “Sinfonie poetiche e letterarie” a Martina Franca (Ta). Il 7 dicembre del 2018 si classifica al 1° posto al prestigioso concorso nazionale “Giuseppe Gioacchino Belli XXX edizione 2018. Il 14 marzo 2019 è finalista al concorso poetico internaziole "la beauté", premiazione a Antibes (Francia). Il 26 aprile la sua poesia “l'émotion d'un moment” è risultata finalista ed è stata inclusa nell'antologia "Recueil de Poèmes" al concorso poetico “Ville de Pollestress” in Francia. Il 18 luglio 2019 riceve il premio della giuria popolare al concorso poetico del 3° Premio Letterario Nazionale "Memorial Salvatore Bonatesta". Il 3 agosto viene premiata al concorso poetico nazionale con riconoscimento e targa di merito “Buongiorno Alda” 2019 la poesia viene pubblicata nell’antologia autori vari, edizioni Ursini. Il 21 settembre del 2019 riceve un importante premio alla carriera a Rende (CS). Ha partecipato alla trasmissione televisiva di Marzullo su Rai1 e su altre trasmissioni locali promuovendo i suoi libri con successo.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

I più visti

  • Dopo il successo del 2019 si replica il 3° concorso fotografico "Summer Polaroid" al tempo del Covid-19

    • dal 1 luglio al 30 settembre 2020
  • “Brindisi in scena”: otto appuntamenti dal 17 ottobre al 5 dicembre

    • dal 25 settembre al 5 dicembre 2020
    • Nuovo Teatro Verdi
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    BrindisiReport è in caricamento