Ceglie Messapica: al via la nuova stagione di prosa del Comunale

Si comincia il 17 gennaio con Chiara Francini e Alessandro Federico. Partita, anche, la campagna abbonamenti

CEGLIE - La nuova Stagione di Prosa del Teatro Comunale di Ceglie, voluta dal Commissario prefettizio Pasqua Erminia Cicoria per dare continuità all’azione sviluppata in questi anni, e organizzata dal Teatro Pubblico Pugliese in collaborazione con Armamaxa Teatro, aprirà le sue porte al pubblico il prossimo 17 gennaio. Una proposta articolata e di altissimo livello qualitativo con sei titoli che porterà al Comunale di Ceglie alcuni tra i nomi più prestigiosi del teatro italiano.

In apertura una classica commedia all’italiana del premio Nobel Dario Fo e Franca Rame: Coppia Aperta Quasi Spalancata. Lo spettacolo, interpretato da due volti assai noto di cinema e televisione come Chiara Francini e Alessandro Federico, racconta la tragicomica storia di una coppia di coniugi, figli del Sessantotto e del mutamento della coscienza civile del “belpaese”.

coppia-aperta-quasi-spalancata-francini-federico-2

Il 30 gennaio sarà la volta di Lucio, l’emozionante tributo di Renzo Rubino e Raffaele Casarano al grande Lucio Dalla con un riarrangiamento tutto personale delle poesie fatte musica che sono ormai colonna sonora e l’eredità che ha lasciato il cantautore bolognese. Terzo appuntamento con la prosa il 13 Febbraio quando sul palco di Ceglie arriverà Regalo di Natale tratto dal bellissimo film di Pupi Avati. In scena Gigio Alberti, nel cast da Premio Oscar di Mediterraneo di Gabriele Salvatores, Filippo Dini, Giovanni Esposito, Valerio Santoro, Gennaro Di Biase e la regia di Marcello Cotugno.

Il 29 febbraio, in esclusiva regionale condivisa con il Teatro Garibaldi di Bisceglie, sarà ospite a Ceglie, uno degli spettacoli rivelazione dell’ultima stagione teatrale L’Abisso di e con Davide Enia, in scena con il chitarrista, Giulio Barocchieri. Vincitore del Premio Ubu 2019 come Miglior Nuovo Testo Italiano l’Abisso è uno spettacolo che tutti dovrebbero vedere perché, sapientemente incrociata con la vicenda personale dell’autore, espone in maniera nuda e incontrovertibile la verità agghiacciante di questa tragedia contemporanea che sono gli sbarchi dei migranti sulle nostre coste e in particolare a Lampedusa.

Il 25 marzo sarà in scena Icaro Caduto di e con Gaetano Colella e la regia di Enrico Messina in un lavoro delicato e struggente dedicato al tema eterno del conflitto tra padri e figli: la storia di Icaro viene qui rivisitata e riscritta raccontando di come Icaro dopo la caduta funesta non muoia ma, salvato da una famiglia di pescatori, si rialzi infine per andare alla ricerca di suo padre Dedalo. Infine, a chiusura di questa emozionante stagione, sarà ospite del Comunale di Ceglie una delle più grandi attrici del teatro Italiano Isa Danieli con Enrico Ianniello che firma anche la regia di Giacomino e Mammà in cui l’amore questa volta tra madre e figlio viene a galla in maniera prorompente mentre si ride parlando di cucina della capacità di vivere inseguendo i propri sogni o le rate dei propri acquisti, tra incomprensioni e momenti di autentica e profonda commozione.

Giacomino_e_Mamma-2

"Una stagione teatrale di grande qualità ed eleganza - dichiara Enrico Messina, responsabile di Armamaxa Teatro e gestore del Comunale messapico -  con spettacoli ed interpreti scelti con cura e criterio, che ci faranno emozionare, sorridere, ridere e piangere assistendo al lavoro di artisti di straordinario rilievo e professionalità. Per continuare ad alimentare la grande passione con cui il pubblico della Valle D’Itria e della provincia di Brindisi sceglie di continuare a preferire di venire a Teatro a Ceglie dove, diciamocela tutta, vedere il teatro è un’altra cosa." 
 

Abbonamento a 6 spettacoli

Platea  euro 75,00
Galleria     euro 57,00

Costo dei biglietti
 

PLATEA
Intero  euro 15,00
Ridotto     euro 13,00
GALLERIA 
Intero  euro 12,00
Ridotto     euro 10,00

Condizioni generali di abbonamento 

La tessera di abbonamento non è personale e dovrà essere esibita quale titolo d’ingresso al personale di sala. 

Vendita dei biglietti e degli abbonamenti

I   biglietti ridotti saranno concessi esclusivamente ai giovani under 30 e ai gruppi di 10 persone organizzati dalle associazioni culturali, dalle compagnie teatrali del territorio cittadino o dai centri ricreativi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli abbonamenti saranno in vendita, previa prenotazione telefonica al numero 3892656069, a partire dal 20 Dicembre. Sarà possibile ritirarli nelle giornate di apertura del Teatro e dal 7 al 15 Gennaio 2020 dalle ore 10 alle ore 13. Il 16 Gennaio 2020 dalle ore 19 alle 21. 
I biglietti saranno in vendita il giorno prima di ogni spettacolo dalle 19.00 alle 21.00 e il giorno dello spettacolo dalle 17.00 presso il Teatro Comunale. Sarà possibile, inoltre, acquistare i biglietti online e in tutti i punti vendita VivaTicket. Info e prenotazioni cell. 389.2656069.

Il TPP è accreditato a 18app e Carta del Docente per consentire l’acquisto di abbonamenti e biglietti rispettivamente ai giovani 18enni e ai docenti titolari del bonus. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terrore in strada: moglie getta acido addosso al marito, lui è grave

  • Aggredito con l'acido dalla moglie: uomo stabile ma gravissimo

  • Uomo ustionato con l'acido: la moglie ora è accusata di tentato omicidio

  • Bimbo di 10 anni si accascia in strada: un vigilante gli salva la vita

  • Temporale sulla città: strade allagate e case senza energia elettrica

  • Auto si ribalta e finisce contro albero: feriti due ragazzi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento