Stagione di Prosa: Vittorio Continelli con uno spettacolo che alterna la musica alle parole

OSTUNI - È stato definito un profeta, l’Omero di Apricena, l'unico vero cantastorie italiano e l'ultimo grande poeta popolare. Matteo Salvatore vive nell’interpretazione di Vittorio Continelli, autore e attore ostunese, pronto a salire sul palco dello Slow Cinema, che quest’anno accoglie la Stagione di Prosa 2018/19 messa a punto dal Comune di Ostuni – Assessorato alla Cultura e al Turismo, in collaborazione con il Teatro Pubblico Pugliese. Andrà in scena alle ore 21 di domani, giovedì 31 gennaio, lo spettacolo “Matteo Salvatore: un nome, manco un cognome”, scritto a quattro mani dallo stesso Continelli e dall’autrice ostunese Luana Giacovelli.

Considerato dagli storici musicali e dai più grandi musicisti mondiali, come il capostipite dei cantautori italiani, Matteo Salvatore ha avuto una vita rocambolesca, miserabile e fortunata, trionfale, eppure tragica. Cantore straordinario di un centinaio di melodie popolari, legate al mondo dei braccianti, dei diseredati, degli ultimi, rimasto per scelta analfabeta a vita, fu un musicista sublime e allo stesso tempo un istrionico imbroglione. Con "Matteo Salvatore: due nomi, manco un cognome" Vittorio Continelli interpreta la storia di una disfatta, o forse no. Testo, musica e canzoni si alternano, si inseguono, finiscono per mescolarsi in una messa in scena semplice e diretta: suono e parola, fame nera e successo, candore e furbizia spicciola. Ci sono vite avventurose e dolorosissime che vanno raccontate, vite che producono testimonianze senza pari di un momento storico o di un territorio particolare.

Matteo Salvatore è stato molte cose e di queste cose, è stato tutto il contrario. Cantore della classe contadina più sfruttata e affamata della storia del ‘900 e insieme simbolo di un riscatto che non arriva mai all’affrancamento totale. Un sogno infranto, una corsa interrotta a un metro dal traguardo.

Nel cartellone ideato per il Comune di Ostuni dal Teatro Pubblico Pugliese, convergono le eccellenze che il territorio regionale vanta in campo artistico. I biglietti per assistere agli spettacoli in programma, al costo unico di 10euro, sono acquistabili direttamente al botteghino dello Slow Cinema (Via Mazzini, 202) oppure online su vivaticket.it.

Per ulteriori informazioni è possibile contattare il 329 208 15 02 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • Notre Dame De Paris, l’opera moderna più famosa al mondo al Forum Eventi di San Pancrazio

    • dal 13 al 15 August 2020
    • Forum Eventi
  • Riparte il Teatro Pubblico Pugliese: spettacoli dal 21 luglio al 6 settembre

    • dal 21 July al 6 September 2020

I più visti

  • L’arte che incontra l’arte a masseria Palombara

    • dal 1 August al 27 September 2020
    • masseria palombara
  • Notre Dame De Paris, l’opera moderna più famosa al mondo al Forum Eventi di San Pancrazio

    • dal 13 al 15 August 2020
    • Forum Eventi
  • Dopo il successo del 2019 si replica il 3° concorso fotografico "Summer Polaroid" al tempo del Covid-19

    • dal 1 July al 30 September 2020
  • Riparte il Teatro Pubblico Pugliese: spettacoli dal 21 luglio al 6 settembre

    • dal 21 July al 6 September 2020
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    BrindisiReport è in caricamento