L'Antigone di Sofocle presso il Santuario di Sant'Antonio alla Macchia

Il 18 agosto 2020 alle ore 21.30 presso il Santuario di Sant'Antonio alla Macchia, l'Amministrazione comunale di San Pancrazio Salentino presenta, all'interno del calendario dell'estate sampancraziese 2020, Antigone di Sofocle. La serata offrirà ai concittadini e ai turisti in loco, la visione della celebre opera sofoclea per la regia di Roberto Marius Treglia e la direzione di Poieofolá-Costruzioni Teatrali. Un capitolo tratto dal Tempio delle fole, l'annuale rassegna di dramma antico e teatro di letteratura, con una chiave di lettura ricercata e carica di pathos che mantiene però la classicità del testo con l'inserimento di ritmi in lingua greca e metrica originale.

Dell’Antigone di Sofocle si conosce la data esatta della prima rappresentazione che avvenne nel 442 a.C.ad Atene, durante la celebrazione delle Grandi Dionisie (una cerimonia in onore di Dioniso durante la quale era consuetudine svolgere agoni tragici).
L’Antigone, con l’Edipo re, l’Edipo a Colono e I sette contro Tebe (di Eschilo), fa parte del Ciclo tebano. La tragedia narra la vicenda che conduce alla morte di Antigone, nata dall’incesto tra Edipo e sua madre Giocasta e discendente del fondatore di Tebe, Cadmo. Antigone, frutto di un’unione contro natura, è destinata a soccombere al medesimo destino avverso che ha toccato i suoi genitori. Ma a differenza di Edipo, profondamente inserito nel contesto sociale di cui resta succube, Antigone è un personaggio emancipato, che si oppone a delle leggi arcaiche fondate sull’onore,in nome di un sentimento morale estremamente moderno.

Assessore al Turismo Raffaella Rucco e Assessore alla Cultura Annamaria Faggiano: “Nonostante l’attenzione scrupolosa circa le prescrizioni imposte dalla normativa anti-covid, anche quest’anno l’Amministrazione comunale di San Pancrazio Salentino ospita all’interno del calendario estivo eventi di grande spessore culturale. Siamo orgogliosi di poter portare nella nostra comunità dopo mesi di lavoro, un’opera teatrale di grande impatto scenico e comunicativo curata dall’associazione culturale Poieofola’-Costruzioni teatrali, per la regia di Roberto Marius Treglia.

La scelta di portare a San Pancrazio Antigone ha una chiara funzione educativa poiché nella sua immensa capacità rappresentativa, l’opera affronta tematiche e conflitti sociali estremamente attuali.  Primo fra tutti quello legato ad un retaggio culturale purtroppo a volte ancora molto diffuso in talune parti del mondo, che vede la donna legata ad una dimensione prettamente privata e l’uomo detentore di un’autorità indiscussa. Ma la funzione sociale di questa  tragedia ruota attorno al  ruolo dissidente di Antigone,esempio positivo e  simbolo di molte battaglie femministe che la storia ricorda,che, in una società estremamente maschilista, in cui la figura dell’uomo sovrasta quella femminile, si pone come colei che si ribella al sistema, contrastando quelle convinzioni sociali errate per cui la donna è naturalmente portata a trovarsi in una situazione di subordinazione rispetto all’uomo, sottolineando ancora una volta l’indipendenza intellettuale delle donne”.

Antigone andrà in scena martedì 18 agosto ore 21.30 presso il Santuario di Sant'Antonio alla Macchia a San Pancrazio Salentino. Per partecipare all'evento è obbligatoria la prenotazione. Per info e prenotazioni chiamare dal Lunedì al Venerdì, dalle ore 8.30 alle ore 13.30 il seguente numero: 0831 660243. Oppure è possibile procedere alla prenotazione mandando un messaggio alla pagina Facebook “Infopoint San Pancrazio Salentino”. La serata è organizzata in ottemperanza alla normativa anti Covid, grazie alla collaborazione dell'Associazione Pubblica Assistenza di San Pancrazio Salentino. É obbligatorio portare con sé la mascherina. 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • “Brindisi in scena”: otto appuntamenti dal 17 ottobre al 5 dicembre

    • dal 25 settembre al 5 dicembre 2020
    • Nuovo Teatro Verdi

I più visti

  • Dopo il successo del 2019 si replica il 3° concorso fotografico "Summer Polaroid" al tempo del Covid-19

    • dal 1 luglio al 30 settembre 2020
  • “Brindisi in scena”: otto appuntamenti dal 17 ottobre al 5 dicembre

    • dal 25 settembre al 5 dicembre 2020
    • Nuovo Teatro Verdi
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    BrindisiReport è in caricamento